Antipasti freddi, bietole e ricotta per involtini leggeri

  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Involtini di bietole e ricotta

Per i nostri antipasti da servire freddi ecco le bietole con ricotta presentate in involtini così leggeri che saranno perfetti per cominciare una cena fra amici a cui proporre un menù sfizioso e accattivante. Le bietole sono proprio di stagione in questo periodo e la presenza di ricotta fresca lo rende un piatto del tutto ipocalorico. Se avete una pentola per la cucina a vapore, in pochi minuti le verdure necessarie saranno cotte conservando buona parte delle loro sostanze nutritive.

Ingredienti per gli involtini di bietole e ricotta (dosi per due persone, 4\6 involtini)

  • Bietole e ricotta
  • Asciugatura delle bietole
  • Farcitura delle bietole
  • Arrotolamento dell'involtino
  • Il mio antipasto di involtini
  • un cespo di bietola
  • una carota grande
  • 100 grammi di ricotta
  • mezza cipolla di Tropea (non troppo grande)
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • qualche ciuffo di prezzemolo

Procedimento

  1. Metti dell’acqua salata in una pentola per la cottura a vapore.
  2. Nel frattempo lava bene la bietola da eventuali residui di terra e separa la parte bianca della costa dalla foglia verde. Se usi bietole prettamente da costa, quelle cioè che hanno la parte bianca molto grande, procedi eliminandone anche i fili, intaccando la base di ogni foglia e tirando con un coltello in direzione opposta.
  3. Sciacqua la carota, pelala e tagliala in due.
  4. Quando l’acqua bolle metti le coste e la carota tagliata sul fondo del cestello della vaporiera. Adagia le foglie in cima a tutto e metti il coperchio.
  5. Dopo tre minuti prendi delicatamente solo le foglie e ponile in un piatto sotto l’acqua fredda (attenzione al getto che potrebbe lacerarle) per qualche istante per fermarne la cottura. Stendile su della carta da cucina.
  6. Prosegui la cottura della carota e delle coste di bieta per 10 minuti. Poi tritura con la mezzaluna la cipolla cruda e le coste cotte e mettile in una terrina dove aggiungerai anche la ricotta. Aggiusta di sale.
  7. Prendi la carota e con il pelino ricavane tante strisce sottili. Poni qualche striscia di carota su ogni foglia e dividi il ripieno di ricotta mettendone una cucchiaiata sulla base di ogni foglia di bietola. Arrotola con cura ciascuna foglia procedendo verso la punta e mettile nel piatto di portata.
  8. Spolvera con il prezzemolo tritato e un filo di olio extravergine di oliva di buona qualità.

La ricotta è un formaggio che ha pochissimi grassi e che per il suo apporto di calcio è preziosa nell’alimentazione quotidiana. Puoi provare un’altra ricetta di antipasto che la vede protagonista insieme a tante erbe profumate.

O puoi provare la ricotta in una crostata senza zucchero con i fichi settembrini.

Foto di Kati Irrente rilascio con licenza CC3.0-BY-NC-ND

Dom 04/09/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici