Cassata napoletana

Cassata napoletana

    C’è una differenza tra la cassata siciliana e quella napoletana? Nessuno lo sa!!! Eppure sia Napoli che Palermo si sono spesso “sfidati” sulla vera paternità di questo squisitissimo dolce. Sulla storia di questo mitico dolce sono stati scritti fiumi di inchiostro e si sono affrontati “dolcemente” molti storici e famosi maestri dell’arte pasticciera senza arrivare ad un risultato certo. Ma che sia napoletana o palermitana poco importa….a noi basta solo gustarla!!!!

    Ingredienti

    Ingredienti Cassata napoletana

    • 1 pan di Spagna di 25 cm di diametro
    • 800 gr di zucchero
    • 200 g di frutta candita mista
    • 1 kg di ricotta (500gr di pecora e 500gr di mucca)
    • 50 gr di cioccolato fondente
    • 1 bicchierino di liquore dolce

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Cassata napoletana

    mescolate la ricotta con lo zucchero, il liquore dolce e profumato. Dividete la crema ottenuta in due parti e, in una, aggiungete la frutta candita e il cioccolato tutto tagliato a pezzetti e mescolate. Create con il pan di Spagna due cerchi uguali e guarnite la base con la crema di ricotta con i canditi. Aggiungete l’altro disco di pan di Spagna e ricoprite la torta con la restante crema levigando bene con una spatola. Guarnite con la rimanente frutta candita. Fate raffreddare in frigo per circa un’ora prima di servire.

    Liquore consigliato: limoncello ghiacciato o vino vermouth

    VOTA:
    4.7/5 su 5 voti