Branzino allo zafferano

    photo-full
    Il branzino allo zafferano è una gustosa ricetta perfetta per il Cenone di San Silvestro; abbastanza veloce da preparare non impegnerà troppo tempo la cuoca o il cuoco in cucina; e poi visto che vengono usati i filetti di branzino si tratta di pesce senza spine e quindi apprezzato da tutti anche dai bambini. Come controno vi suggeriamo del riso in bianco, ma mentre la cottura del riso deve essere una semplice bollitura, il riso stesso potrebbe non essere bianco, per esempio del riso Venere, dal colore porpora scurissimo, oppure un miscuglio di riso lungo bianco e nero.  

    Ingredienti

    • 4 filetti di branzino (fateveli preparare dal vostro pescivendolo, ma fatevi dare teste e lische con cui potrete preparare un ottimo brodo di pesce per il risotto o le zuppe)
    • 2 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
    • 1/2 peperone rosso
    • 1/2 peperone verde
    • 1/2 cipolla dolce
    • 2 spicchi di aglio
    • 2 o 3 bustine di zafferano (secondo i vostri gusti)
    • 2 dl. di panna liquida
    • sale e pepe q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Pulite i peperoni e tagliateli a dadini.

    Pulite la mezza cipolla e gli spicchi di aglio e tritate il tutto finemente.

    Rosolate rapidamente i filetti di branzino, dopo averli salati e pepati, in una larga padella con l’olio, circa 3 minuti per lato; toglieteli e teneteli da parte su un piatto.

    Versate nella padella i cubetti di peperone e il trito cipolla e aglio e cuocete per 5 minuti; unite lo zafferano e la panna, mescolate bene e aggiustate di sale.

    Rimettete i filetti di pesce in padella e fate in modo che si ricoprano bene di salsa, cuotete ancora 5 minuti a fuoco vivo.

    Servite con del riso in bianco; per una presentazione più scenografica, condite il riso con un fio d’olio e mettetelo in degli stampini tipo creme caramel, e poi sformateli sui piatti.

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA