Come cucinare gli asparagi

Come cucinare gli asparagi
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

ricette asparagi

Vediamo come cucinare gli asparagi considerando tutte le possibili forme in cui troviamo questo gustoso ortaggio in commercio, e quindi sia come cucinare gli asparagi freschi che come cucinare gli asparagi surgelati, mentre gli asparagi in scatola non dovrebbero essere presi in considerazione per il sapore e consistenza scadenti. Gli asparagi in cucina sono molto versatili, e quindi potrete usarli per ogni tipo di portata: antipasti, primi, secondi e ovviamente contorni.

Come pulire gli asparagi

asparagi ricette

Prima di cucinare gli asparagi dovete pulirli, eliminando la parte inferiore, che di solito è dura e legnosa. Per fare questo vi riveliamo un piccolo trucchetto: piegate un asparago a metà ed esso si romperà al punto giusto. Poi usando un pelapatate pelate delicatamente la parte inferiore. Dopo aver effettuato queste operazioni metteteli per qualche minuto in ammollo in acqua, poi sciacquateli, ma delicatamente perchè le punte sono molto delicate e potrebbero rompersi.

Molte ricette richiedono come operazione preliminare di lessare gli asparagi, operazione che deve essere fatta in questo modo. Legate gli asparagi a mazzi usando dello spago da cucina, poi deponeteli in una asparagiera o in una pentola alta e stretta, quindi riempitela di acqua facendo in modo che le punte non siano sommerse, perchè essendo molto delicate devono cuocere con il vapore in modo che non si ammorbidiscano troppo con il rischio di rompersi. Gli asparagi cuocere all’incirca per un quarto d’ora, ovvero fino a che le punte (la parte più saporita) non diventeranno abbastanza morbide. Una volta cotti toglieteli dall’acqua e fateli asciugare su un telo da cucina.

Ricette con gli asparagi

come cucinare gli asparagi

Per prima cosa vediamo come cucinare gli asparagi in padella. SI parte dagli asparagi crudi, tagliateli a tocchetti e mettete da parte le punte. Gettate in una padella dell’olio o del burro e unitevi gli asparagi eccetto le punte, fateli cuocere a fuoco dolce fino a quando iniziano ad ammorbidirsi, quindi unitevi le punte e poi salate e pepate; se necessario durante la cottura unite poca acqua calda. A questo punto potete servirli come contorno o unendovi della panna o della ricotta usarli per condire la pasta.

Sempre parlando di come cucinare gli asparagi con la pasta, vi segnaliamo alcune gustose ricette: pasta con sugo cremoso di asparagi e carciofi, maltagliati alla crema di asparagi e le pappardelle con asparagi e gamberi. Non dimentichiamo poi il risotto con gli asparagi, che risolve brillantemente il problema di come cucinare gli asparagi selvatici ovvero di come cucinare gli asparagi di bosco.

Il come cucinare gli asparagi con le uova può essere interpretato molto semplicemente servendo degli asparagi lessati assieme a delle uova all’occhio di bue e completando il tutto con burro fuso e parmigiano grattugiato, oppure scegliendo ricette come gli asparagi alla fiamminga o gli asparagi con salsa mimosa.

I principali tipi di asparagi sono quelli verdi, quelli violetti e quelli bianchi. La risposta alla domanda come cucinare gli asparagi verdi (e quelli viola piccoli) sono tutte le ricette che prevedono di tagliare gli asparagi a pezzi, mentre per quello che riguarda come cucinare gli asparagi bianchi (e quelli viola o verdi molto grandi) sono tutte le ricette che richiedono di servire gli asparagi interi.

Foto di F. Tronchin, Brian Hoover latanadelriccio

718

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Ven 03/04/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici