Come cucinare i gamberoni

Come cucinare i gamberoni
  • Commenti (3)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

gamberoni congelati

Sapere come cucinare i gamberoni è fondamentale per evitare di rovinare e sprecare un prodotto tanto semplice quanto gustoso. I gamberoni, poco calorici ma ricchi di potassio e fosforo, sono alimenti ottimi che permettono di coniugare una corretta alimentazione senza rinunciare al buon gusto. Poche avvertenze per cucinare il gamberone (preferite sempre il prodotto nazionale, o quello locale, e lavatelo bene in acqua fredda) e nessun limite tranne quello della vostra fantasia! Questo frutto di mare ha un tipo di carne che si presta molto bene a diverse cotture e molteplici abbinamenti. Vediamo insieme come cucinare i gamberoni nel migliore dei modi!

Gamberoni freschi

gamberoni freschi

Prima di tutto è ovvio che i gamberoni freschi devono essere freschissimi altrimenti c’è il rischio che non abbiano un buon sapore (se non siete certi della qualità di quelli disponibile passate a quelli surgelati). I gamberoni freschi vanno lavati sotto l’acqua corrente, meglio eliminare in gran parte le antenne e le zampette soprattutto se avete intenzione di cucinarli in tegame, non sono elementi adatti per dei sughetti. I gamberoni freschi vanno cotti pochissimo, altrimenti diventano stopposi e perdono il loro sapore. Le cotture migliori per i gamberoni freschi sono quelle semplici che permettono di apprezzare al pieno il loro favoloso gusto, quindi alla griglia, o lessati e serviti con una maionese o qualche altra salsa come si fa per le aragoste. Se volete qualcosa di più elaborato potete provare a cuocerli in tegame con poco burro ed uno spruzzo di cognac o rum, magari dopo averli avvolti con della pancetta o lardo.

Gamberoni surgelati

gamberoni congelati

Gamberoni surgelati

Sceglieteli con cura, alcuni gamberoni surgelati di provenienza orientale possono non essere saporitissimi. Scongelateli in frigorifero anche se questo richiede un certo tempo, non cuoceteli semi congelati e, soprattutto, non affrettate il processo con acqua calda o peggio con il microonde, in questo caso rischiate di ritrovarvi con gamberoni già cotti che non miglioreranno con un’ulteriore cottura!

Gamberoni in padella o alla griglia

gamberoni  in padella

Ingredienti per 4 persone

  • 300 grammi di gamberoni
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo
  • olio extravergine
  • sale

Preparazione

Preparare i gamberoni in padella è davvero semplicissimo, poche mosse per un risultato eccezionale! Lavate i gamberoni e asciugateli per bene, in una padella mettete un po’ di olio e lo spicchio d’aglio, unite i gamberi e fate grigliare bene su entrambi i lati. Finita la cottura condite il tutto con olio e sale. Lo stesso procedimento può essere ripetuto per i gmberoni alla piastra, aggiungendo l’olio solo alla fine della cottura.
Ulteriore variante di questa semplice ricetta è quella dei gamberoni al forno.

Foto yotaroo76, iz4aks e ProfessorWEB

598

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 08/04/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
12 febbraio 2010 18:52

sono curiosa di provare cose nuove e gustose

Rispondi Segnala abuso
Consumatore di crostacei 26 luglio 2013 15:24

Gli scampi mostrati nella second afoto non sono gamberoni, ma un diveso tipo di crostacei

Rispondi Segnala abuso
Angela Bruno
Angela Bruno 30 luglio 2013 12:20

Ciao, quelli nella foto sono gamberoni elbani! A presto.

angela

Rispondi Segnala abuso
Seguici