Come cucinare le cozze

Come cucinare le cozze

Vediamo come cucinare le cozze, che a seconda delle regioni sono chiamate anche muscoli (in Liguria), peoci (in Veneto) o mitili (il nome italiano preciso). Premessa importante usate solo cozze munite del certificato che attesta la loro regolarità dal punto di vista igienico.

  • zuppa di cozze
  • cozze cotte
  • cozze mitili peoci muscoli

Le cozze possono essere mangiate crude, ma solo nei casi di cui siete sicurissimi della loro freschezza. In tal caso basta aprirle usando un coltellino affilato, e condirle con limone e pepe.

Altrimenti le cozze vanno pulite e poi fatte aprire, seguendo le nostre indicazioni. Noi preferiamo sempre prima aprire le cozze, controllarle e filtrare l’acqua di cottura e poi procedere con la ricetta; altri preferiscono usare le cozze pulite senza farle precedentemente aprire. Vi consigliamo di preferire il primo modo, perchè questa scelta dovrebbe evitarvi di avere tutta la preparazione rovinata da un mollusco guasto o da della sabbia contenuta in qualcuno o da frammenti di guscio.

Le ricette più classiche per le cozze richiedono di cuocere brevemente le cozze aperte con condimenti vari e un po’ del liquido prodotto nella fase di apertura: per esempio alla marinara (con prezzemolo, aglio e vino bianco), al pomodoro (aglio, pomodoro, peperoncino piccante), o se volete qualcosa di esotico curry e panna liquida. Una ricetta simile è la classica “impepata di cozze”.

La zuppetta di muscoli (usiamo il termine muscoli, visto che è una ricetta ligure) è altro modo molto saporito per cucinare le cozze; mentre se preferite un piatto freddo potete provare questo originale cocktail di cozze.

Le cozze poi sono co-protagoniste di tantissimi piatti di pesce e frutti di mare, dai famosissimi spaghetti o linguine allo scoglio a questi saporiti scialiatelli, alle zuppe di pesce, per finire con questa super pasta fredda ai frutti di mare.

Foto da www.fearlesskitchen.com, localfoods.about.com, upload.wikimedia.org

Gio 02/04/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici