Margarita

    photo-full
    Vogliamo farvi vedere come fare un perfetto cocktail margarita per mezzo di un video seguendo la ricetta classica. Oggi giorno il margarita viene servito in tutti i ristoranti messicani e molte persone mangiano cucina messicana annafiandola a tutto pasto con dei margarita, anche noi lo abbiamo fatto e non è male. Ma anche il margarita fa parte della “finta cucina messicana”, cioè di quelle come che sono considerate parte di tale cucina ed invece sono invenzioni più o meno moderne. Il margarita è un cocktail abbastanza recente, infatti risale agli anni 30/40, e si dice sia nato nel sud degli Stati Uniti vicino al Messico o forse nel Messico vicino al confine con gli Stati Uniti.

    Ingredienti

    • 2 parti di Tequila di buona qualità
    • 1 parte e mezza di liquore all’arancia, per esempio Cointreau, Grand Marnier, Triple Sec
    • 1 parte di succo di lime fresco
    • 1 parte di sciroppo di zucchero
    • cubetti di ghiacio q.b.
    Ricettari correlati Scritto da GIeGI

    Preparazione

    Versate in uno shaker contenente dei cubetti di ghiaccio la Tequila, il liquore all’arancia, lo sciroppo di zucchero e il succo di lime. Shakerate il tutto.

    Versate il margarita passandolo al colino in un bicchiere di tipo tumbler riempito di cubetti di ghiaccio. Servite decorando con una fetta di lime.

    A piacer potete servirlo in un bicchiere con il brodo brinato di sale; passate uno spicchio di lime su metà del bordo del bicchiere e premetelo delicatamente su un piattino contenente del sale.

    Invece di usare il ghiaccio a cubetti potete usare ghiaccio tritato ottenendo un “frozen margarita”.

    Notate come il barman professionista usi i misurini per dosare alla perfezione gli ingredienti, se vi piace cimentarvi nei cocktail procurateveli, non sono costosi ma molto utili.

    RICETTE PIU' POPOLARI