Carote gratinate in finta besciamella

Carote gratinate in finta besciamella

    Per preparare le carote gratinate in finta besciamella vi occorreranno circa venti minuti di tempo. La besciamella che utilizzeremo per condire la verdura sarà molto più leggera di quella classica e quindi ottima da mangiare se tenete alla vostra linea; infatti non utilizzeremo la panna, ci serviremo di meno burro e per renderla cremosa aggiungeremo le patate farinose. una preparazione ideale da gustare come antipasto o come contorno per i vostri secondi a base di carne o pesce.

    Ingredienti

    Ingredienti Carote gratinate in finta besciamella

    • 500 gr di carote
    • 3 patate farinose
    • 1 tuorlo
    • parmigiano grattugiato
    • 100 gr di burro
    • 1 bicchiere di latte
    • sale

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Carote gratinate in finta besciamella

    1) Lavate e raschiate le carote, tagliatele a dadini, mettetele in una casseruola con 50 gr di burro e cuocetele coperte.

    2) Preparate la finta besciamella: cuocete le patate sbucciate in acqua salata e schiacciatele. Mettete questo passato in una casseruola col burro restante e sciogliete il tutto con il latte, versato poco alla volta.

    3) Sbattete continuamente fino a formare una crema; quindi togliete dal fuoco, unite il tuorlo sbattuto prima con un po’ di sale.

    4) Mettete le carote in una pirofila imburrata, copritele con la finta besciamella, il parmigiano e cuocete nel forno per 15 minuti a gratinare.

    VOTA:
    4.8/5 su 2 voti