Oggi vi "regaliamo" la ricetta del parrozzo originale dolce natalizio tipico della cucina abruzzese, suggerita dalla nostra amica Maria Antonietta di Pescara. Questo dolce dal gusto strepitoso è facile da preparare e il risultato è una cupola profumata di mandorle ricoperta di cioccolato fondente. Questa ricetta ha una storia relativamente recente: infatti il parrozzo è stato inventato dal pasticciere pescarese, Luigi D'Amico, all'inizio del secolo scorso, che voleva creare un dolce simile ad pane rustico, quindi detto pane rozzo e poi parrozzo. Gli ingredienti sono semolino, uova, zucchero e mandorle tritate, da mescolare con sapienza per ottenere l'impasto morbido che, una volta cotto nello stampo semisferico, sarà ricoperto da una colata di goloso cioccolato.

Ingredienti

  • 150 g di semolino
  • 6 uova
  • 1 limone
  • 200 g di zucchero
  • 150 g di mandorle
  • 1/3 di fialetta di mandorle amare
  • Burro e farina per la teglia
  • 200 g di cioccolato fondente
Ricettari correlati Scritto da Deborah Di Lucia

Preparazione

Separate gli albumi dai tuorli e montate a neve gli albumi. Aggiungete lo zucchero e mescolate con le fruste.

Poi unite i tuorli e mescolate con un cucchiaio di legno. 

Aggiungete la buccia del limone grattugiata e le mandorle precedentemente tritate utilizzando le fruste o il frullino; infine anche il semolino e amalgamate bene l'impasto. 

Ungete con una noce di burro la teglia da parrozzo (ha una forma semisferica), infarinatela e versatevi il composto. Infornate a 150 gradi per circa un'ora. 

A fine cottura fate raffreddare il parrozzo, poi ricopritelo di cioccolato fondente sciolto precedentemente a bagnomaria o nel microonde.