Barfi (dolcetti)

    photo-full
    Il barfi o i barfi sono dei dolcetti indiani di cui esistono tante varianti e tante ricette, noi ve ne proponiamo una variante semplice da fare in Italia, ma comunque molto dolce (tutti i dolci indiani sono decisamente dolci) e golosa. Tra gli ingredienti appaiono le foglie di argento, si tratta veramente di lamine sottilissime di puro argento che potete trovare nei negozi di specialità indiane, ma potete anche ometterle senza problema e decorare usando mandorle e pistacchi, i dolcetti saranno buoni lo stesso.

    Preparazione

    Portate il latte ad ebollizione sul fuoco vivo e continuate la cottura mescolando di continuo fino a quando inizierà ad addensarsi. Unite lo zucchero e fate cuocere circa 10 minuti, sempre mescolando.

    Aggiungete le mandorle in polvere e continuate a cuocere fino a quando il composto si staccherà dalla pentola. Togliete dal fuoco, spolverate con il cardamomo e mescolate per incorporarlo per bene.

    Versate il composto su un piatto imburrato, e usando una lama di coltello imburrata lisciatelo per bene. Poi con un coltello appuntito fate delle incisioni per dividere il composto in losanghe. Decorate con i pistacchi e le foglie di argento, se le avete trovate.

    Lasciate raffreddare completamente il composto e a questo punto tagliate completamente le losanghe.

    Varianti di questo dolce prevedono di colorare l’impasto con zafferano o coloranti alimentari, di incorporare mandorle o pistacchi all’interno o di decorarlo con mandorle; e a volte l’impasto è addensato con farine, o viene usato del latte in polvere; concludendo potete sbizzarirvi a piacere.

    Foto da pardaisi.com, www.spicesofindia.co.uk, shaadi.tolshop.com, www.sohosweetcentre.com, www.giftacrossindia.com, myhouseholdcapers.blogspot.com, www.giftskolkata.com, hammi-60

    Barfi dolce indiano
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA