photo-full
La cucina marocchina propone questa insalata di fave, e noi vi suggeriamo di provarla a fare con le ultime che si trovano ancora nei negozi. Si tratta di un piatto profumato e piacevolmente speziato, vegetariano, anzi vegano, e nutriente, ricordate che le fave sono legumi e quindi contengono delle proteine vegetali. Inoltre si può preparare in anticipo e si trasporta benissimo, quindi è adatto anche per un pic nic o per il pranzo in ufficio: concludendo provatelo!

Ingredienti

  • 2 kg. di fave fresche non troppo grosse
  • 2 spicchi di aglio
  • 1/2 limone in salamoia (si tratta di un prodotto tipico marocchino, che potete trovare nei negozi di specialità etniche, che chiamano limone candito ma traducendo impropriamente dal francese)
  • una manciata di olive snocciolate
  • 5 cucchiai di olio d’oliva extra vergine dal gusto robusto
  • 2 cucchiaini di paprica
  • un mazzetto di coriandolo fresco
  • sale e pepe q.b.
Ricettari correlati Scritto da

Preparazione

Sgusciate le fave. Pelate l’aglio e tagliatelo a fettine sottili.

Tagliate il limone in salamoia a striscioline o quadretti.

Mettete in una tegame l’aglio, la paprica, l’olio, le fave e coprite a filo con acqua. Salate e pepate. Cuocete fino a quando le fave saranno tenere, circa 25/30 minuti. Scolate le fave usando una schiumarola e mettetele da parte.

Mettete nel tegame con il liquido di cottura delle fave le foglioline del coriandolo , le olive e il limone in salamoia. Fate cuocere a fuoco vivo qualche minuto in modo che il tutto si addensi un pochino.

Rimettete le fave nel tegame, mescolate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Servite questa particolare insalata di fave fredda ma non gelata di frigorifero.

Foto cuisinemarocaine.canalblog.com

Speciale Natale

VEDI ANCHE
TOP VIDEO
RICETTE PIU' POPOLARI
DALLA CUCINA