Pan de Muertos (Pane dei morti)

Pan de Muertos (Pane dei morti)

    Piatti speciali da preparare per il giorno dei morti sono presenti in tutto il mondo, e questa ricetta vi propone un pane speciale tradizionale messicano. Preparatelo e gustatelo a colazione il 2 Novembre.

    Ingredienti

    Ingredienti Pan de Muertos (Pane dei morti)

    • 100 g. di zucchero più quello per spolverare
    • 1 cucchiaio di semi di anice
    • 11 cl. di acqua
    • 4 uova
    • 1 rosso d’uovo sbattuto con 2 cucchiai di acqua
    • 1 cucchiaino di sale
    • 11 cl. di latte intero
    • 120 g. di burro
    • 580 g. di farina
    • 1 cubetto di lievito di birra da 25 g.

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Pan de Muertos (Pane dei morti)

    Combinate lo zucchero, il sale, i semi di anice in una ciotolina. Sciogliete il lievito di birra con un po’ dell’acqua.

    Scaldate il latte, l’acqua e il burro in una casseruolina sul fuoco medio fino a che il burro è appena fuso; non fatelo bollire. Unite il composto a base di latte al miscuglio secco, versate il lievito sciolto in acqua, e sbattete bene con una frusta.

    Mescolando unite le uova e poi 1/3/ della farina; sbattete per bene. Unite la farina rimanente poco alla volta, mescolando con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere una pasta omogenea. Mettete la pasta sulla spianatoia infarinata e lavoratela fino a che sarà liscia ed elastica, e non più appiccicosa, circa 9 o 10 minuti. Mettete la pasta in una ciotola leggermente unta, coprite con uno strofinaccio pulito, e fatela lievitare in un luogo caldo fino a che sarà raddopaita in volume, circa 1 ora e mezza.

    Preriscaldate il forno a 180 gradi e ponete la griglia a metà. Sbattete la pasta sulla spianatoia per sgonfiarla e dividetela in due parti. Prendete un pezzetto di pasta, da una delle due metà e dategli la forma delle tibie incrociate e del teschio (il simbolo dei pirati), o limitatevi a due ossa incrociate (lavorare la pasta lievitata non è facile). Date alla pasta rimanente la forma di un pane rotondo e metteteci sopra il teschio con le tibie. Fate lo stesso con la seconda metà della pasta. Deponete i due pani su una placca da forno coperta di carta forno. Lasciate lievitare ancora un’oretta.

    Spennellate i due pani con il rosso d’uovo sbattuto con l’acqua. Metteteli a cuocere nel forno caldo. Dopo venti minuti toglieteli dal forno spennellateli ancora con il rosso d’uovo e spolverateli con lo zucchero. Cuocete ancora 20 minuti, comunque fino a che i pani dei morti avranno un bel colore dorati e suoneranno vuoti quando li battete con le nocche.

    Fate raffreddare completamente su una gratella prima di gustare questo pane dei morti di origine messicana.

    Foto da mexicocooks.typepad.com, caribbeantravelnews.blogspot.com, www.chow.com, digiland.libero.it

    VOTA:
    4/5 su 3 voti