Carpaccio di carne all’albese

Carpaccio di carne all’albese

    Il carpaccio di carne all’albese è un tipo di antipasto che viene dalla tradizione gastronomica piemontese, precisamente dalle cucine di Alba. Questo piatto ha una difficoltà di preparazione bassissima ma la qualità degli ingredienti deve essere al top. La differenza con gli altri carpacci sta nella presenza di tartufo bianco a scaglie nel piatto, unito a qualche fungo champignon, più decorativo che altro. Ben diverso quindi da un più economico e più classico carpaccio con funghi. In mancanza di tartufo bianco potete usare delle scaglie di parmigiano, anche se con i funghi la ricetta è ovviamente migliore.

    Ingredienti

    Ingredienti Carpaccio di carne all’albese

    • 250 g di girello a fette sottili
    • 6 cucchiai di olio di oliva
    • Qualche champignon per la decorazione
    • Pepe
    • Succo di 1/2 limone
    • Tartufo bianco a scaglie (se non avete a disposizione del tartufo bianco utilizzate il parmigiano a scaglie)
    • Sale

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Carpaccio di carne all’albese

    Emulsionate il succo di limone, l’olio, sale e pepe in una ciotola. Spennellate un poco di questa emulsione sul fondo di un piatto da portata.

    Disponetevi le fettine di carne sul piatto e condite con il resto della emulsione. Completate con i funghi champignon puliti e tagliati a fette sottilissime.

    Aggiungete le scaglie di tartufo bianco (o parmigiano se ne non ne avete a disposizione) e servite subito.

    VOTA:
    4.4/5 su 4 voti