I blinis di origne russa, sono simili alle crepes, ma più spessi e soffici (infatti sono fatti con una pastella lievitata), e sono la base ideale su cui mangiare conserve di pesce, pesci affumicati, caviale e simili, o anche la rilette di salmone.

    Ingredienti

    Ingredienti Blinis

    • 1/2 litro di latte intero
    • 200 g. di farina
    • 250 ml. di panna
    • 10 g. di lievito di birra
    • 2 uova
    • 1 pizzico di sale

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Blinis

    Sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido, unitevi metà della farina setacciata, quindi lasciate riposare il composto per un’oretta.

    Aggiungete poi i tuorli d’uovo, la farina rimasta ed il pizzico di sale, mescolate bene e lasciate riposare ancora mezzora.

    Unite la panna alla pastella. Montate a neve i bianchi d’uovo, ed uniteli anche loro con delicatezza alla pastella, con movimenti dall’alto in basso cercando di non smontarli. Lasciate riposare la pastella ancora venti minuti in un luogo fresco.

    Preparate i blinis nel seguente modo. Versate un mestolino di pastella al centro di una padellina calda imburrata, fate cuocere il blinis da un lato, circa 1 minuto, rivoltatelo con l’aiuto di una spatola, e cuocetelo un altro minuto. I blinis devono avere un diametro tra i 10 e 15 cm.

    Foto da galaxie.75cl.com, www.bbcgoodfood.com, www.red-caviar.com , users.skynet.be

    VOTA:
    4.8/5 su 3 voti

    Speciale Natale