Vi proponiamo un piatto della cucina svizzera, il gratin di pane e formaggio chiamato ramequin (in francese ramequin indica una piccola pirfila, e quindi assumiamo che il termini indichi il recipiente usato per la cottura). Si tratta di una specialità di Friburgo e permette di recuperare in modo molto saporito del pane raffermo. Preparatelo come secondo piatto oppure come primo piatto invece di una pasta asciutta, sarà gradito a grandi e piccini.

Ingredienti per il ramequin (gratin di pane e formaggio)
(dosi per 4 persone)

  • 350 g. di pane bianco raffermo tagliato a fette
  • una bella noce di burro più quello per la pirofila
  • 1 dl. di vino bianco secco
  • 3 dl. di latte (intero, in questa ricetta non ha senso andare a vedere il contenuto di grassi del latte usato)
  • 3 uova
  • 150 di formaggio fondente svizzero, come l’emmentaller, grattugiato
  • 2 dl. di panna da montare
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Spalmate con il burro le fette di pane, deponetele su delle placche coperte da carta forno e passatele in forno a 240 gradi per 5 minuti. Toglietele dal forno e abbassate la temperatura a 200 gradi.

Disponete le fette di pane tostate in una pirofila imburrata. Spruzzatele con il vino bianco.

Versate il latte, le uova, il formaggio e un po’ di sale e di pepe in una ciotola.

Sbattete per amalgamare. Montate a neve ben soda la panna e unitela al composto. Versate il tutto sopra al pane.

Cuocete per circa 20 minuti nel forno caldo a 200 gradi.

Servite subito questo gratin di pane e formaggio ben caldo. A piacer potete anche preparare il ramequin in pirofile individuali.

Foto da www.landwirtschaft.ch

Pasqua 2017

VEDI ANCHE
RICETTE PIU' POPOLARI
DALLA CUCINA