NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Spaghetti di riso fritti (Mee Grob)

    photo-full
    Gli spaghetti di riso fritti sono un saporito piatto della cucina tailandese; dopo essere stati fritti sono conditi con una delicata salsa agro dolce e completati con il tofu.

    Ingredienti

    • 1 pacchetto di spaghetti di riso (scegliete quelli di produzione tailandese o cinese)
    • 2 tazze di tofu del tipo duro
    • 1/2 tazza di gamberetti secchi (se non li trovate sostituiteli con gamberetti piccolini tagliati a cubetti )
    • 4 cucchiai di succo di tamarindo, sostituibile con 4 cucchiai di aceto bianco
    • 2 cucchiai di Ketchup
    • 6 cucchiai di zucchero di palma da dattero
    • 3 cucchiai di salsa di pesce
    • olio per friggere monoseme (arachide o girasole o mais)
    • cipolline fresche, coriandolo fresco, peperoncini rossi piccanti freschi e germogli di soia per decorare
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Preparazione

    Tagliate il tofu a cubetti di circa 1 cm. di lato, distribuitelo in un singolo strato su un vassoio e fatelo seccare al sole o nel forno a bassissima temperatura.

    In un wok o in una padella a bordi alti per friggere riscaldate abbondante olio di semi a fuoco vivo.

    Quando l’olio sarà caldo abbassate il fuoco. Controllate la temperatura gettando un pezzetto di tofu nella padella, se inizia a gonfiarsi e a sfrigolare allora l’olio è pronto. Aggiungete il tofu rimanente nella padella e friggetelo brevemente fino a che iniziare a dorarsi. Toglietelo con una schiumarola e mettetelo su carta da cucina a perdere l’eccesso di olio.

    Gettate i gamberetti nella padella usata per il tofu e friggeteli fino a che saranno diventati croccanti ma regolate il fuoco per non bruciarli. Scolateli con una schiumarola e metteteli a perdere l’olio su carta da cucina.

    Riempite la padella di olio, ce ne deve essere abbastanza per coprire gli spaghetti di riso e fatelo scaldare. Aprite il pacchetto degli spaghetti di riso e cercate di districarli e di allargarli. Controllate al temperatura dell’olio gettandovi uno spaghetto, se inizia a gonfiare è pronto. Mettete un po’ di spaghetti di riso nella padella, appena iniziano a gonfiare, girateli, cuoceteli ancora qualche secondo e scolateli, metteteli a perdere l’olio su carta da cucina. Cuocete i rimanenti spaghetti di riso nello stesso modo.

    Mettete nella padella o wok usato per friggere 1 cucchiaio dell’olio usato per la frittura degli spaghetti, aggiungete lo zucchero e il tamarindo, mescolate bene sul fuoco basso. Aggiungete il ketchup e la salsa di pesce, mescolate ancora sempre sul fuoco basso. Unite infine il tofu e i gamberetti fritti alla salsa, e mescolate ancora.

    Unite gli spaghetti di riso fritti alla salsa nella padella e mescolate con delicatezza per fare in modo che siano ricoperti uniformemente dalla salsa, cercando di raccogliere la salsa sul fondo in modo che non bruci. Trasferiteli su un piatto da portata, o su piatti individuali. A piacere decorateli con le cipolline, il coriandolo, i peperoncini e i germogli di soia.

    Foto da www.thaifoodtonight.com, www.gourmetfoodmall.com, 1.bp.blogspot.com

    Spaghetti di riso fritti
     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA