Cucina Thailandese: insalata di carne tritata (Laab, o Larb o Laap)

insalata di carne tritata thailandese

La cucina thailandese merita veramente di essere provata, anche se non vi piacciono in genere le cucine orientali, visto che è molto variata e profumata, sicuramente piu di quella cinese, caratterizzata da erbe, peperoncini piccanti e lime. Oggi vi proponiamo il Laab, che possiamo definire una insalata di carne tritata, esagerando chiamiamo questo piatto “tartare alla thailandese“. La ricetta tradizionale usa carne di maiale, ma potete preparare questo gustoso piatto anche con carne bovina o di pollo o ancora di anatra; nel caso di volatili o di maiale, vi suggeriamo di cuocere bene la carne, mentre se usate quella bovina potete lasciarla molto al sangue ottenendo veramente una forma di tartare alla thailandese.

Ingredienti per l’insalata di carne tritata thailandese (dosi per 1/2 persone)

  • 1 scalogno piccolo affettato sottilmente (oppure un cipollotto)
  • 1 o 2 lime
  • 200 g. circa di carne di maiale magra tritata
  • 1 pizzicone di peperoncino rosso piccante in polvere o tritato
  • 3 cucchiai di salsa di pesce (la trovate nei negozi di prodotti orientali)
  • 5 rametti di coriandolo fresco
  • 3 rametti di menta fresca (ma cercate il tipo usato nelel cucine orientali, sempre nei negozi di specialità etniche)
  • 1 cipollotto affettato (opzionale)
  • 1 cucchiaio di riso

Preparazione

Per prima cosa dovete tostare il riso, mettetelo in una padella antiaderente senza nulla e cuocetelo fino a che diventerà dorato (non preoccupatevi se qualche chicco si gonfierà come pop corn), poi pestatelo grossolanamente in un mortaio.

Spremete mezzo lime sulla carne tritata, mescolatela per bene e lasciatela marinare un paio di minuti.

Riscaldate molto una piccola pentolina o una padella pesante senza mettere alcun condimento, versate 2 cucchiai di acqua nella padella e immediatamente dopo la carne tritata. Ovviamente si attaccherà al fondo ma dopo poco, rilasciando i succhi si staccherà, continuate a mescolare fino a che sarà ben cotta (potete invece toglierla dopo poco se usate della carne bovina).

Mettete la carne in una ciotola ed unitevi la salsa di pesce, il cipollotto verde, lo scalogno, il resto del succo del lime, il peperoncino piccante, e metà del riso tostato. Mescolate ed assagaite e poi regolate aggiungendo altro peperoncino e/o succo di lime.

Decorate con la menta e il rimanente riso tostato.

Questo piatto lo potete servire come antipasto, oppure come parte di un pranzo thai con altre portate a base di riso e di verdure.

Foto da www.thaifoodandrecipes.com

Mer 28/04/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Mario 12 novembre 2012 12:55

…uno dei miei piatti Thai preferiti, nella ricetta però mancherebbe tra le cose da aggiungere dopo la cottura della carne, il glutammato di sodio (lo “Shurot” come lo chiamano in Thailandia) …giusto un pizzico ma è importante x esaltarne la sapidità…

Rispondi Segnala abuso
Mario 12 novembre 2012 13:42

…uno dei miei piatti Thai preferiti, nella ricetta però mancherebbe tra le cose da aggiungere dopo la cottura della carne, il glutammato di sodio (lo “Shurot” come lo chiamano in Thailandia) …giusto un pizzico ma è importante x esaltarne la sapidità… ah le foglie di menta !!!!

Rispondi Segnala abuso
Seguici