Cucina toscana: i crostini con i fegatini

Crostini con i fegatini

I crostini con i fegatini sono un piatto tradizionale della cucina toscana, e noi vogliamo proporvi una ricetta abbastanza originale, evitando le innovazioni di tanti ristoranti che usano: come le montagne di burro e i robot a mille giri al minuto, oltre al pane tostato.

Ingredienti per i crostini con i fegatini (dosi per 4 persone)

  • crostini con i fegatini
  • capperi sotto sale
  • fegatini di pollo
  • pane toscano
  • 400 g. di fegatini di pollo
  • 1 cipolla
  • 1 manciata di capperi sotto sale
  • 1 o 2 acciughe sotto sale
  • 40 g. di burro
  • 1/2 carota
  • 1/2 gambo di sedano
  • qualche rametto di prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale e pepe nero macinato o pestato al momento q.b.
  • brodo preferibilmente di pollo q.b.
  • pane toscano q.b.

Preparazione
Prima di tutto eliminate con cura il sacchettino verde del file dai fegatini, cercando di non romperlo visto che è amarissimo. Vi consigliamo di fare questo sotto l’acqua per essere pronti a riparare ad eventuali danni. Lavate poi con cura i fegatini.

Pulite le verdure, cipolla, sedano, carota e prezzemolo, e tritatele. Mettetele poi in una casseruola con dell’olio d’oliva extra vergine, fate rosolare e poi unitevi i fegatini tagliati a pezzetti. Fateli insaporire rigirandoli di frequente. Salate e pepate, e cuocete per circa 15 minuti bagnando con del brodo se serve.

Quando i fegatini saranno cotti, unitevi i capperi e le acciughe dissalati e tritate finemente il tutto. Unite tutto l’intingolo prodotto durante la cottura e il burro, mescolate per amalgamare il tutto.

Tagliate delle fette sottili dal pane toscano, fatele a pezzi non troppo grandi ma neanche piccoli (3 o 4 parti per fetta), spalmateci sopra il composto di fegatini e servite. Il pane deve essere morbido non tostato, a piacere potete anche bagnarlo leggermente con un po’ di brodo.

Il fatto che i crostini con i fegatini debbono essere morbidi ci aveva colpito la prima volte che assaggiammo quelli fatti da una nostra amica di Arezzo, abituati a quelli croccanti dei ristoranti.

Foto da flickr.com/photos/conanil, www.avimecc.com, www.panificiobocciolini.it, www.vivibiologico.it

Mer 18/11/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici