Vi proponiamo una variante della pasta frolla dove si usa l’olio invece che il burro. Questa ricetta diventa quindi adatta per chi segue un regime vegano, che non permette l’uso di prodotti animali, ma anche per chi deve evitare i latticini a causa di allergie o intolleranze.

Ingredienti

  • 500 g. di farina
  • 50 g. di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bicchierino di vino bianco di buona gradazione
  • 1/2 bicchiere abbondante di olio d’oliva extra vergine dal gusto molto delicato, oppure olio di semi, monoseme ovviamente,
  • 1 limone possibilmente da agricoltura biologica
Ricettari correlati Scritto da GIeGI

Preparazione

La preparazione è semplicissima e molto simile a quella della pasta frolla tradizionale.

Fate una fontana con la farina, versate al centro lo zucchero, il sale, l’olio, il vino e un po' di buccia di limone grattugiata.

Lavorate la pasta per amalgamare i vari ingredienti, ma non lavoratela troppo altrimenti, come per quella tradizionale, diventerà dura e poco friabile. Fatela riposare in frigo un’oretta.

Stendetela con il matterello e poi usatela come richiesto dalla ricetta particolare coma la pasta frolla tradizionale; per esempio per crostate e pasticcini.

Foto da mynaturalhair.wordpress.com, www.bikudo.com, www.bfa-lab.com

Pasta frolla olio