Dolci estivi: panna cotta esotica

  • Commenti (2)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

pannacotta esotica

La panna cotta esotica è un goloso dolce estivo, anche se per essere sinceri la panna non c’è proprio; infatti questo dolce viene preparato solamente con latte di cocco e latte vaccino. Il risultato è molto buono con un delicato sapore di cocco ma con meno calorie. Completate questa insolita panna cotta con frutta esotica a piacere, per esempio ananas, mango o papaia, ma in mancanza della medesima vanno bene anche amarene allo sciroppo, o frutti di bosco misti cotti un minuto con un po’ di zucchero.

Ingredienti per la panna cotta esotica (dosi per 4 persone)

  • 25 cl. di latte di cocco
  • 25 cl. di latte intero
  • 50 g. di zucchero
  • 2 g. di agar agar (sostanza gelificante di origine naturale, che potete trovare nelle drogherie più fornite)
  • ananas fresco o altra frutta esotica a piacere per completare

Preparazione

Versate in una casseruola i due tipi di latte, lo zucchero e l’agar agar e portatelo ad ebollizione leggera (il composto deve appena fremere) e fatelo cuocere per due minuti.

Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare il composto. Versatelo poi in quattro bicchieri o coppette. Mettete in frigorifero per almeno 4 ore.

Al momento di servire decorate la panna cotta con cubetti di ananas o di altra frutta esotica, a piacere potete far saltare rapidamente la frutta in padella con poco zucchero, una nocina di burro e un pizzico di cannella; oppure decorate con sottili fettine di cocco fresco.

Sab 07/08/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Paolo 3 agosto 2012 11:16

agar agar (sostanza gelatificante … “gelatificante é errato. Il termine corretto é “gelificante”

Rispondi Segnala abuso
GIeGI
GIeGI 3 agosto 2012 11:35

Abbiamo corretto, grazie della segnalazione

Rispondi Segnala abuso
Seguici