Fonduta di pistacchi

Fonduta di pistacchi

    Avete mai sentito parlare della fonduta di pistacchi? E’ un modo molto originale per presentare uno snack a base di questa frutta secca, tra la più amata oserei dire. Non immaginate fornelletti al centro della tavola, sarei una pazza a proporre una cosa del genere in estate! Invece questo piatto potrebbe essere un modo per usare la crema dolce ai pistacchi che avete comprato nell’ultimo viaggio in Sicilia, sempre che non l’abbiate finita a cucchiaiate. Si tratta di un dolce dal poco sforzo e ottima figura, da servire con biscotti secchi. E’ molto diversa dalla precedente ricetta che vi abbiamo proposto: qui non ci sono nè uova nè latte, ma formaggio di capra.

    Ingredienti

    Ingredienti Fonduta di pistacchi

    • panna fresca 60 ml
    • crema di pistacchi 4 grandi cucchiaiate
    • formaggio fresco di capra (chevre) 150 g
    • sale fino

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Fonduta di pistacchi

    1. Mettete i primi tre ingredienti in un piccolo tegame dal fondo spesso, e accendete il fuoco lento e mescolate fino a che non sarà completamente amalgamata la panna con il formaggio e fino a che il colore della miscela non avrà più striature bianche.

    2. Una volta che avrete ottenuto una crema ben amalgamata aggiungete un piccolissimo pizzico di sale, portate in tavola in ciotoline e servite con grissini, biscottini e frutta fresca. A qualcuno piace anche l’accostamento con le barbabietole… a voi?

    VOTA:
    4.5/5 su 2 voti

    Speciale Natale