Sformato di carciofi light

    photo-full
    Lo sformato di carciofi è un piatto gustoso e light molto facile da fare, e viste le proprietà depurative dei carciofi è particolarmente adatto nel periodo dopo le feste per recuperare i pranzi, i cenoni e i tanti dolci mangiati. Per questa ricetta vanno bene anche i carciofi più piccoli o meno teneri, di conseguenza di costo abbastanza limitato. Lo sformato di carciofi è anche ottimo per il pranzo in ufficio o per farcire in modo salutare un bel panino.  

    Ingredienti

    • 8 carciofi
    • 1 o 2 spicchi di aglio
    • 2 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
    • 300 g. di quagliata genovese piuttosto asciutta (nelle foto abbiamo utilizzato quella della Valdaveto, veramente buona; chi non abita in Liguria la può sostituire con della ricotta al massimo addizionata di qualche cucchiaiata di yogurt greco intero)
    • 1 manciata di parmigiano grattugiato
    • un po’ di maggiorana fresca o secca
    • pochi funghi secchi
    • poco latte
    • 4 o 5 uova
    • pangrattato q.b.
    • sale q.b.
    Ricettari correlati Scritto da GIeGI

    Preparazione

    sformato carciofi light 01

    Pulite i carciofi e tagliateli a fettine, e metteteli in acqua fredda addizionata con del latte, in questo modo non diventeranno scuri.

    sformato carciofi light 01

    Mettete in una padella un cucchiaio di olio e lo spicchio di aglio schiacciato.

    sformato carciofi light 01

    Gettate i carciofi e fateli cuocere a fuoco moderato coperti, bagnando con poca acqua se fosse necessario.

    sformato carciofi light 01

    Nel frattempo mettete a scolare la quagliata in un colino o su un setaccio, e fate ammolare in acqua tiepida i funghi secchi.

    sformato carciofi light 01

    Riunite in una capace ciotola il parmigiano grattugiato.

    sformato carciofi light 01

    Poi unite i carciofi cotti e freddi (scolate l’eventuale liquido prodotto in cottura) e le uova.

    sformato carciofi light 01

    Pestate o tritate le foglioline della maggiorana con un po’ di sale ed unitelo al resto.

    sformato carciofi light 01

    Completate l’impasto con la quagliata scolata ed i funghi triturati grossolanamente.

    sformato carciofi light 01

    Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, e aggiustate di sale.

    sformato carciofi light 01

    Ungete uniformemente una teglia utilizzando il secondo cucchiaio di olio e spolveratela con il pangrattato.

    sformato carciofi light 01

    Versate il composto di carciofi nella teglia e livellate il tutto.

    sformato carciofi light 01

    Cuocete lo sformato di carciofi in forno caldo a 180 gradi per 30/40 minuti, ma sorvegliate la cottura visto che il tempo preciso dipende molto dallo spessore dell’impasto e dal tipo del forno.

    Servite tiepido o a temperatura ambiente.

    FOTO DI GIeGI

    Sformato carciofi light