Le castagne hanno “sfamato” molte generazioni di contadini, i più poveri. Con la polpa di questo gustoso frutto autunnale si possono realizzare moltissime ricette, sia dolci che salate. Questa che vi proponiamo è tipica natalizia della Campania. Il nome di queste frittelle variano, qualcuno le chiama calzoncini dolci, altri bocconotti, altri semplicemente frittelle di natale.Ingredienti per le frittele ripiene di castagnaccio:

Per la pasta e guarnizione:400gr di farina di grano

  • 2 uova intere
  • olio per friggere
  • 200gr di miele
  • una manciata di confettini colorati (diavulilli)Per il ripieno:

  • 400gr di castagne
  • 1 tazzina di caffè ristretto
  • un pizzico di cannella
  • un bicchierino di liquore dolce tipo Strega
  • 150gr di zucchero
  • 50gr cacao amaro
  • Buccia di limone grattuggiata
  • Procedimento: sbucciate le castagne e mettele a cuocere con un pizzico di sale finchè non saranno cotte. Fatele raffreddare, eliminate la pelliccina e passate al mulinello fino ad ottenere una crema morbida. Unite alla crema tutti gli ingredienti per il ripieno.Preparate la pasta con la farina, le uova e quanto acqua basta per ottenere un impasto sodo. Stendetela col mattarello su di una spianatoia infarinata e ritagliate tanti piccoli rettangoli. Al centro di ogni rettangolo sistemate un mucchietto di crema di castagne.

    Chiudete bene il fagottino ottenuto utilizzando i denti di una forchetta. Friggete le frittelle in olio bollente. Quando saranno ben dorate asciugatele sulla carta assorbente. Dovo averle sistemate su di un piatto da portata ricopritele di miele fatto precedentemente sciogliere a bagnomaria ed aggiungete i confettini.

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA