I tartufi al cioccolato e Grand Marnier

    photo-full
    Oggi nel nostro Calendario dell'Avvento trovate questi golosi tartufi di cioccolato al Grand Marnier. Si tratta di piccoli cioccolatini molto facili da fare in casa senza la necessità di usare termometri e di fare il complicato temperaggio, ma attenzione i tartufi, diversamente dai cioccolatini classici, devono essere conservati in frigorifero. Questa ricetta per i tartufi al cioccolato richiede di aromatizzarli con il Grand Marnier, un liquore francese all'arancia, che potete però sostituire con analoghi prodotti italiani, come l'Aurum, oppure un liquore all'arancia di produzione casalinga.  

    Ingredienti

    • 250 g. di cioccolato fondente
    • 2 rossi d'uovo
    • 100 g. di burro
    • 3 cucchiai di zucchero
    • 2 cucchiai di latte
    • 3 cucchiai di Grand marnier o altro liquore all'arancia
    • cacao amaro in polvere q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    1. Fate fondere il cioccolato assieme al burro a bagnomaria oppure usando il microonde a potenza minima; mescolate per ottenere un composto omogeneo.
    2. Aggiungete il rosso d'uovo, lo zucchero, il latte e il liquore all'arancio; mescolate ancora. Mettete il composto in frigorifero per almeno mezz'ora per indurirsi.
    3. Formate delle palline con il composto di cioccolato, e rotolate nel cacao in modo che ne siano completamente ricoperte. Deponetele su un vassoio, oppure in pirottini di carta individuali.

    Come già detto conservate i vostri tartufi in frigorifero, e se volete accentuare l'aroma di arancio serviteli assieme a delle scorzette di arancio candite.
     

    I tartufi dolci possono essere fatti in tanti altri modi, per esempio:

    con il cioccolato bianco e l'arancia,
    con gli amaretti
    e al caffè.

     
    Foto da wiennat

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA