La maionese: come prepararla. Qualche gustosa ricetta

La maionese: come prepararla. Qualche gustosa ricetta

maionese ricetta

La maionese è la salsa fredda più conosciuta e si usa in tantissime ricette e come punto di partenza per preparare altre salse. Vediamo allora come prepararla e come utilizzarla.

Per fare la maionese occorrono tuorli d’uovo, olio, sale e succo di limone o aceto, tutti alla stessa temperatura; vi suggeriamo di radunare tutti gli ingredienti per la maionese sul piano di lavoro e lasciarli riposare per un paio d’ore. Le dosi sono per ogni tuorlo circa 100 gr di olio, un pizzico di sale, il succo di mezzo limone filtrato o due cucchiai di aceto. Per quanto riguarda l’olio, usate 2/3 olio di semi e 1/3 olio d’oliva.

Versate i tuorli in una ciotola, salateli, ed iniziate a sbatterli con una frusta o un cucchiaio. Sempre sbattendo, unite l’olio goccia a goccia, e quando la maionese inizia ad addensarsi potete versare l’olio a filo; di tanto in tanto unite delle gocce di succo di limone o di aceto. Continuate così fino ad esaurire gli ingredienti. Se vi ritrovate con la maionese impazzita, cioè con l’olio separato dal tuorlo, prendete un altro tuorlo, e ricominciate da capo unendo al tuorlo poco alla volta la maionese impazzita invece dell’olio.

Con la maionese potete:

  • preparare l’insalata russa (lessate patate, carote, piselli, cavolfiore a cubetti, mezzo kg in tutto, scolateli fateli raffreddare e conditeli con la maionese preparata con due tuorli, deponete a cupola su un piatto da portata e decorate a piacere).
  • usarla per ricoprire del pesce lesso, per esempio la maionese preparata con due tuorli basta per un trancio di salmone di circa un kg.
  • fare la salsa cocktail o salsa rosa (mescolatela la maionese preparata con un tuorlo con un cucchiaio colmo di ketchup, uno di panna liquida, un cucchiaino di cognac, e mezzo cucchiaino di salsa Worchester). Con questa salsa si prepara il cocktail di gamberi.
  • fare la salsa remoulade, aggiungendo alla maionese fatta con due tuorli un cucchiaino colmo di senape di Digione e un trito fatto con 3 filetti di acciughe sott’olio, un cucchiaio di capperi sotto sale dissalati, 2 cetriolini, e un mazzettino di prezzemolo. La salsa remoulade è perfetta per accompagnare pesci e frutti di mare panati e fritti.

Purtroppo per fare la maionese ci vuole tempo e non è una ricetta facilissima, visto a volte la maionese impazzisce e bisogna ricominciare da capo; ma per fortuna esiste anche la maionese Calvè pronta, che potete trovare in barattolo, in tubo o nella pratica bottiglietta top-down (media e grande). La maionese Calvè esiste anche nel tipo leggera con ben il 60% di grassi in meno, e sempre nel caso che cerchiate una maionese light c’è anche Mayò, la speciale maionese con yogurt magro dal gusto fresco e delicato, e con il 55% di grassi in meno rispetto alla Calvè classica.

Foto da Claudia_midori

603

Segui ButtaLaPasta

Lun 30/07/2012 da GIeGI

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Minni Fogli
Minni Fogli 11 dicembre 2012 21:22

chiedo un consiglio è possibile preparare la maionese con meno olio,e usare solo olio d’oliva,grazie

Rispondi Segnala abuso
GIeGI
GIeGI 12 dicembre 2012 07:13

Ciao Minni, noi ti sconsigliamo vivamente di fare la maionese con solo olio d’oliva, una volta ci abbiamo provato ma il risultato era pessimo, l’olio d’oliva ha una gusto troppo forte. Comunque se scegli un buon olio di semi (monoseme, spremuto a freddo magari, e ovviamente bio) non sara’ dnnoso per la salute; noi abbiamo provato a volte usare una aprte di olio di noci o di nocciole ottenendo delle golose maionesi dal gusto speciale. Se metti meno olio la maionese sarà molto liquida. A volte noi la facciamo usando il miniper e le uova intere, in questo modo si usa un pochino meno di olio

Rispondi Segnala abuso
Seguici