La ricetta del calzone fritto con prosciutto e mozzarella

  • Commenti (6)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

ricetta calzone fritto

Con questa ricetta vediamo come preparare un goloso calzone fritto ripieno di prosciutto e mozzarella, ma anche di provola e un po’ di salsa di pomodoro. I calzoni fritti o cotti al forno possono essere farciti in vari modi, noi preferiamo questa classica combinazione di formaggi e salumi, ma se volete potete anche omettere la salsa di pomodoro nella farcitura, limitandovi a mettercela sopra al momento di servirli, sono buonissimi lo stesso.

Ingredienti

  • pasta di pizza preparata con la nostra ricetta oppure acquistata pronto o ancora acquistate della pasta di pane e lavoratela con un po’ di olio (si assume che la pasta sia già lievitata)
  • provola non affumicata
  • mozzarella non di bufala
  • prosciutto cotto tagliato a listerelle
  • salsa di pomodoro piuttosto densa
  • olio di arachide per friggere

Preparazione

  1. Dividete la pasta in pezzi pesanti almeno 100 grammi: decidete voi la misura dei vostri calzoni, ma ricordate che poi vi ci vuole una padella o una friggitrice che possa contenerli.
  2. Stendete i pezzetti di pasta in forma circolare abbastanza sottili, per i calzoni potete usare il matterello, anche se farlo per la pizza è un sacrilegio.
  3. Mettete al centro di ogni cerchio dei dadini di provola e di mozzarella, un po’ di prosciutto e un cucchiaio o due di salsa di pomodoro. Bagnate i bordi del cerchio e poi richiudete il calzone ripiegando la pasta a metà, premete bene sui bordi per sigillarlo. Lasciateli riposare un quarto d’ora.
  4. Friggete i calzoni in abbondante olio (devono poter essere sommersi completamente nell’olio) fino a quando saranno di un bel colore dorato.
  5. Toglieteli dalla padella con una paletta forata, fateli perdere l’eccesso di unto su carta da cucina, aspettate 5 minuti e gustateli. A piacere potete completarli con un cucchiaio di salsa.

Foto di Florixc

Gio 23/02/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Ventus85 23 febbraio 2012 15:32

C’è scritto “fritti o cotti al forno”. Nel caso voglia usare il forno, come si deve procedere? Grazie

Rispondi Segnala abuso
GIeGI
GIeGI 23 febbraio 2012 17:58

http://www.buttalapasta.it/articolo/ricetta-per-il-calzone-saporito-piatto-unico-appetitoso/659/

Qui trovi una ricetta di calzoni da cuocere al forno, in questo caso le dimensioni possono essere anche più grandi

Rispondi Segnala abuso
Luca 1 marzo 2012 01:52

Hemm per chiuderlo occorre un uovo sbatturo e un pennello!!!!

Rispondi Segnala abuso
Nekton 23 novembre 2012 10:16

uovo???????assolutamente no!!!!!!!!! il bordo si chiude pressando i due lembi con i rebbi della forchetta e basta!!!!

Segnala abuso
GIeGI
GIeGI 1 marzo 2012 08:47

Dovrebbe bastare bagnarli

Rispondi Segnala abuso
Nekton 23 novembre 2012 10:09

Ciao,
questi si chiamano “panzerotti” e sono di origine pugliese……erroneamente vengono chiamati “calzoni”…il “calzone ” è altra cosa!!!

Rispondi Segnala abuso
Seguici