Pollo alla nizzarda

    photo-full
    Per il secondo piatto del pranzo di Carnevale vi suggeriamo di preparare un bel pollo alla nizzarda, ricco e gustoso piatto da cucinare per un'ora al forno. Per chi non conoscesse la ricetta si tratta di un pollo ripieno di salumi e carne di diverso tipo. La preparazione di questo piatto non è complicata ma solo un po' elaborata nel procedimento da seguire con attenzione: prima si prepara il ripieno a base di salsiccia, carne macinata, pancetta e prosciutto cotto, poi si farcisce e si cuoce al forno per un'ora almeno fino a doratura. Servite a fette spesse accompagnando con una ricca insalata mista.

    Ingredienti

    • 1 pollo intero da circa 1 kg pulito delle interiora
    • 6 fette di pancetta
    • 100 g di prosciutto cotto
    • 50 g di salsiccia
    • 1 spicchio di aglio
    • 50 g di carne di vitello macinata
    • 1 uovo
    • 100 g di olive nere snocciolate
    • Prezzemolo tritato
    • 1 bicchiere di latte
    • Mollica di pane (circa 1 panino)
    • 6 cucchiai di olio d'oliva
    • Sale
    • Noce moscata
    Ricettari correlati Scritto da Deborah Di Lucia

    Preparazione

    1. Tritate l'aglio e unitelo al prezzemolo, poi mescolateli a prosciutto cotto e pancetta sminuzzati o a cubetti. Fate ammorbidire in una ciotola la mollica di pane nel latte, poi strizzatela e unitela al mix di salumi e aglio insieme a salsiccia e carne macinata. 

    2. Amalgamate bene il composto per unirvi infine un uovo e una grattata di noce moscata.

    Unitevi infine le olive nere snocciolate. 

    3. Una volta pronto il ripieno, fiammeggiate il pollo per eliminare le eventuali piume residue, poi lavatelo e asciugatelo. Inserite poi il composto nella cavità addominale del volatile e chiudetela cucendo l'apertura con ago e filo da cucina. 

    4. Mettete il pollo ripieno in una teglia unta d'olio, salatelo, conditelo con un filo d'olio e fate cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa un'ora. A fine cottura trasferitelo su un piatto da portata e servite accompagnando ad una fresca insalata. 

    Foto di kochtopf