Mini stollen

    photo-full
    Oggi nel Calendario dell’Avvento ci sono i mini stollen e questa è la ricetta per prepararli. Lo stollen è un dolce tradizionale tedesco per Natale, diciamolo pure è il parente tedesco dei nostri panettoni e pandolci; si tratta di un dolce a pasta lievitata, arricchito da frutta secca e canditi e con un goloso cuore di pasta di mandorle. Questa ricetta è per dei mini stollen, da porzione, che fasciati allegramente con carte lucide e nastrini diventano perfetti anche come decoro per l’albero di Natale o come un insolito segnaposto per il pranzo di Natale da sgranocchiare alla fine.  

    Ingredienti

    • 175 g. di frutta secca mista senza guscio (per esempio uvetta, fichi, albicocche, pesche e datteri) tagliata a pezzettini
    • 50 g. di ciliegie candite a pezzetti (sostituibili dalla nostra scorzetta d’arancia)
    • 50 g. di mandorle sgusciate, private della pellicina scura e triturate
    • la buccia grattugiata di due limoni bio
    • una grattatina di noce moscata
    • 1 bustina di vanillina
    • 2 cucchiai di brandy
    • 375 g. di farina più quella per la spianatoia
    • una bustina di lievito di birra liofilizzato
    • 50 g. di zucchero superfino (tipo lo Zeffiro di Eridania)
    • 1 uovo leggermente sbattuto
    • 70 g. di burro fuso
    • 1,5 dl. di latte tiepido più quello per lucidare i dolcetti
    • 200 g. di pasta di mandorle
    • zucchero a velo q.b.
    Ricettari correlati Scritto da GIeGI

    Preparazione

    1. Mescolate la frutta secca a pezzetti, le ciliegie, le mandorle, la buccia di limone, la noce moscato, la vanillina e il brandy in una ciotola. Coprite con la pellicola alimentare e mettete da parte.
    2. Versate la farina, il lievito e lo zucchero in una ciotola. Unite l’uovo, 50 g. di burro fuso e il latte. Lavorate il tutto per ottenere un impasto, e se fosse troppo asciutto unite ancora qualche cucchiaio di latte.
    3. Versate l'impasto sulla spianatoia infarinata e lavoratelo per 10 minuti, o comunque fino a quando sarà liscio ed elastico. Mettetelo in una ciotola leggermente unta con il burro, coprite con pellicola alimentare, anch’essa imburrata, e lasciate lievitare per oltre un’ora, o comunque fino a quando non sarà raddoppiato di volume.
    4. Prendete l’impasto lievitato e deponetelo sulla spianatoia leggermente infarinata. Incorporate poco alla volta il miscuglio di frutta secca continuando a lavorarlo. Copritelo con uno strofinaccio umido e lasciatelo lievitare ancora per 20 minuti.
    5. Preriscaldate il forno a 180 gradi.
    6. Dividete la pasta di mandorle in sei pezzi e con ciascuno di essi formate un cilindretto lungo circa 10 cm.. Riprendete l’impasto, lavoratelo per un minuto, poi dividetelo in 6 pezzi e stendeteli in forma rettangolare. Mettete un cilindretto di pasta di mandorle al centro, bagnate con il latte i bordi del rettangolo e richiudetelo attorno alla pasta di mandorle, sigillando bene.
    7. Deponete gli stollen su una o più placche coperte di carta forno leggermente unta di burro, e lasciateli lievitare in un luogo caldo fino a quando saranno raddoppiati di nuovo.
    8. Cuocete i mini stollen sulle placche per circa 20/25 minuti, o comunque fino a quando non saranno ben gonfi e dorati. Fateli raffreddare su delle gratelle e spolverateli con abbondante zucchero a velo.

     

    Foto di ReneMT