Le sagre in Toscana da visitare durante le vacanze

Le sagre in Toscana da visitare durante le vacanze
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

sagre in toscana

Non potete perdervi i nostri consigli sulle sagre in Toscana se durante le vacanze estive sarete (o già siete) in questa splendida regione, sia al mare che in collina. Dai piatti a base di cinghiale a menu a base di pesce della costa tirrenica, fino al tartufo e al vino delle colline toscane, le sagre sono numerose e localizzate in tutta la regione. Per tutta l’estate l’offerta di sagre è ricca, a base di degustazione di piatti tipici ma anche di specialità particolari, anche gratuite. Andiamo a vedere alcune delle più belle sagre della Toscana…

  • toscana sagre e cucina
  • pitigliano cantinelle
  • tartufo scorzone bruschetta
  • panigaccio podenzana
  • ficamaschia sagra

A Porto Ercole la Sagra della Ficamaschia

ficamaschia sagra

La Sagra della Ficamaschia a Porto Ercole, in provincia di Grosseto, vi da appuntamento dal 12 al 22 agosto 2011. Per chi si stia chiedendo cosa sia la ficamaschia la risposta è semplice: è un pesce povero tipico della zona di porto Ercole ma diffuso in tutto il mar Mediterraneo. Appartiene alla famiglia del merluzzetto e il suo nome è tipicamente locale. Le ricette più utilizzate per cucinare questo pesce sono in umido con patate, oppure dorato e fritto. In tempi lontani era anche molto comune trovarlo appeso ai balconi ad essiccare, dopo essere stato messo sotto sale per una notte, per poi essere conservato a lungo. Per informazioni: Comune Monte Argentario – Tel.: 0564 811911 oppure urp@comunemonteargentario.it

Sagra del tartufo a Ferragosto in provincia di Arezzo

tartufo scorzone bruschetta

Il paese di Chiusi della Verna, provincia di Arezzo, diventa capitale del fungo più prezioso della cucina italiana dal 12 al 15 agosto 2011 con la ventesima edizione della sagra del tartufo. Protagonista della sagra è il tartufo scorzone, varietà di tartufo comune in Toscana centrale dei mesi estivi; prevista la preparazione di ricette sia unicamente con il tartufo che accompagnandolo a formaggi e salumi, oltre che antipasto toscano, primi piatti come tagliatelle e ravioli, secondi come bistecche, salsicce e rosticciana. Per tutti degustazioni gratuite e stand dove acquistare il tartufo scorzone insieme a prodotti tipici. Una curiosità: il tartufo scorzone prende il nome dal suo aspetto esterno alquanto verrucoso di colore nero. Maggiori info su www.apt.arezzo.it

Sagra del Panigaccio a Podenzana – Massa Carrara

panigaccio podenzana

La Sagra del Panigaccio a Podenzana è un appuntamento tradizionale di metà agosto in provincia di Massa Carrara. Quest’anno al 12 al 21 agosto nei pressi del Santuario della Madonna del Gaggio potrete degustare il panigaccio, pane non lievitato dalla forma rotondeggiante e dal colore biancastro. Si prepara nei testi di terracotta (simili ai testi per preparare la tigella o crescentina della cucina dell’Emilia Romagna), impilati e fatti arroventare e si accompagna con salumi e formaggi, pesto o condito con olio extravergine di oliva, funghi e formaggio. Musica e balli, e attività per bambini allieteranno le serate della sagra. Consultate il sito www.terredilunigiana.com per maggiori informazioni.

Sagra del totano gigliese il 17 agosto

totani fritti

All’Isola del Giglio l’appuntamento è il 17 agosto con la Sagra del totano gigliese – in località Giglio Campese. Per chi è in vacanza nell’isola in provincia di Grosseto troverà la cucina aperta dalle ore 20 con menu rigorosamente a base di pesce con protagonista i totani cucinati secondo le ricette tradizionali e non: gusteremo l’ottima ricetta dei totani ripieni, oppure li mangeremo fritti, in umido o con verdure? C’è solo da scoprire quale piatto andrà per la maggiore in questa edizione della sagra. Per digerire balli e musica dal vivo dopo cena per tutti. Per maggiori informazioni telefonate allo 0564 80940 oppure scrivete a info@isoladelgiglio.it o consultate il sito web www.comune.isoladelgiglio.gr.it

Sagra del Cinghiale a Borgo San Lorenzo

pappardelle al cinghiale ricetta toscana

A Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze, si terrà una dieci giorni di sagra dedicata alla carne più cucinata della Toscana: il cinghiale. Giunta alla sua trentatreesima edizione, la sagra del cinghiale promette un menu prevalentemente a base di cinghiale, insieme a tortelli e carne alla brace, compresa l’immancabile bistecca alla fiorentina. Appuntamento al Foro Boario da dal 19 al 28 agosto, sabato e domenica aperta anche a pranzo. Tutti pronti in Via Caduti di Montelungo a Borgo San Lorenzo. Per info Tel.: 338 9081841 – 339 4610468 – E-mail: info@sagradeltortello.com

Cantine aperte a Pitigliano con le “Cantinelle”

pitigliano cantinelle

La stagione delle sagre estive in Toscana si conclude il primo fine settimana di settembre, dal giovedì alla domenica, con le “cantinelle” a Pitigliano. L’intero paese in provincia di Grosseto apre le sue cantine al pubblico; i suoi abitanti allestiscono stand per le strade offrendo a turisti e visitatori carni alla brace e piatti tipici innaffiati ovviamente da buon vino locale. Manifestazioni musicali coronano questa festa dedicata al vino in cui ogni “cantinella” si differenzia dall’altra: dal nome alle decorazioni, potrete imbattervi nella cantina del ciclista o quella dei motori. Che la porte delle cantine si aprano e che il vino sgorghi a fiumi…

E se siete in vacanza anche in altre regioni, ecco una proposta di sagre ed eventi gastronomici in Puglia e in Sicilia per questa estate:
Le sagre in tutte le province della Puglia
Le sagre in Sicilia di tutta l’estate 2011

1121

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 27/07/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici