Pane pasquale

    photo-full
    Il pane pasquale fa parte della tradizione del menù del giorno di Pasqua. A questa preparazione, che può essere fatta di vari tipi, si aggiungono sempre delle uova, che si inseriscono nell'impasto prima di infornare, che per la tradizione cristiana, simboleggiano la rinascita. Al pane si dà una forma di treccia, anche questa molto tradizionale. Un alimento immancabile sulle tavole tradizionali, che potete preparare secondo tante varianti: questa è una di quelle dolci, con uvetta sultanina.  

    Ingredienti

    • farina di mais 500 g
    • farina di grano tenero 500 g
    • zucchero 250 g
    • latte 200 ml
    • uova 400 g + 3 per la decorazione
    • burro 50 g
    • lievito di birra 40 g
    • uvetta sultanina 150 g
    • la buccia di un limone
    • sale
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    1. Mescolate le farine con lo zucchero, sciogliete il lievito di birra nel latte tipiedo e versatelo sulla farina; quando questa lo avrà assorbito unite il burro ammorbidito, e fatto assorbire anche questo, rompetevi dentro le uova, e aggiungete l'uvetta sultanina ammollata, la buccia del limone, salate e impastate.

    2. Lasciate quindi riposare per 10 minuti, formate tre filoni da impastare e lasciate lievitare fino a che non avranno raddoppiato il loro volume, poi nascondete almeno un uovo dentro l'impasto di ciascuna treccia di pane e infornate per 40 minuti a 200°.

     
     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA