Pasta alla Norma

    photo-full
    Tempo:
    50 min
    Difficoltà:
    Media
    Porzioni:
    6 Persone
    Calorie:
    450 Kcal/Porz
    La ricetta per la pasta alla Norma che vi proponiamo è la ricetta tradizionale siciliana, molto gustosa ma non leggerissima. Non per nulla contiene delle melanzane fritte! Ora che i pomodori e le melanzane sono disponibili fresche e di produzione locale vi suggeriamo di provare a fare la pasta alla Norma nel modo classico, magari poi fatela seguire solo da una bella macedonia per equilibrare il piatto dal punto di vista nutritivo; ma se preferite comunque esiste anche la nostra ricetta light per la pasta alla Norma.

    Ingredienti

    • 4 melanzane lunghe
    • 1 kg. di pomodori San Marzano
    • 2 spicchi di aglio
    • un po' di basilico fresco
    • olio extra vergine d'oliva q.b.
    • olio di semi q.b.
    • 1/2 cucchiaino di zucchero
    • sale e pepe q.b.
    • ricotta salata q.b.
    • 1/2 kg. di pasta secca
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    pasta alla norma ricetta

    1. Prima di tutto prepariamo la salsa di pomodoro. Fate rosolare l'aglio pelato e schiacciato con un po' di olio d'oliva, poi unitevi i pomodori lavati e tagliati a pezzi, e qualche foglia di basilico. Fate cuocere fino a quando i pomodori saranno sfatti, passate al passaverdura, rimettete il tutto in una casseruola, salate, pepate e unite mezzo cucchiaino di zucchero. Fate cuocere fino a quando la salsa si sarà addensata.
    2. Togliete il picciolo e la parte terminale alle melanzane, poi lavatele ed asciugatele. Togliete una striscia di buccia alle melanzane per tutta la lunghezza, poi tagliatele a fette sottili oppure a cubetti regolari.
    3. Friggete le melanzane in abbondante olio, poi mettetele a perdere l'eccesso di unto sulla carta da cucina, quindi spolveratele con un po' di sale e tenetele da parte.
    4. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e conditela con la salsa di pomodoro.
    5. Servitela completando con le melanzane fritte, qualche fogliolina di basilico e una bella spolverata di ricotta salata grattugiata.

    Se preferite, potete unire le melanzane fritte alla salsa di pomodoro e fare scaldare il tutto qualche minuto sul fuoco prima di condire la pasta.

    Questa è la ricetta tradizionale della pasta alla Norma, ma è molto diffusa anche la variante con la mozzarella: basta tagliare la mozzarella a cubetti ed unirla alla pasta assieme alla salsa di pomodoro. E' un piatto adatto per i giorni di festa come la domenica o altre ricorrenze. Sembrerebbe che a dare il nome Norma alla ricetta sia stato Nino Martoglio, il noto commediografo catanese. Davanti ad un piatto di questa ricetta esclamò: E' una Norma ad indicare la suprema bontà paragonata all'opera lirica di Vincenzo Bellini.

    Vino da abbinare alla Pasta alla Norma: bianco tipo Chardonnay servito freddo.

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA