Pasta fredda per l’estate in una deliziosa ricetta con zucchine e ricotta

  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

zucchinericotta

Con questo caldo non viene proprio voglia di accendere forno e fornelli, ma una pasta fredda è sempre meglio di perenni insalatine e macedonie di frutta anche per i più accaldati! Questo piatto, fresco ed estivo nel suo genere, permette di avere un primo completo, sano e decisamente gustoso, ma con il minimo sforzo e con un uso dei fornelli molto contenuto. Inoltre è un piatto freddo, perfetto come pranzo in ufficio o per una cenetta leggera.

Ingredienti per pasta fredda ricotta e zucchine (dosi per 4 persone):

  • 400 gr di pasta integrale
  • 4 zucchine
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 250 gr di ricotta (se si usa quella speziata, diminuire la porzione a 100 g)
  • sale e pepe
  • qualche fogliolina di menta

Preparazione:

1. Cuocere la pasta in acqua salata stando attendi a scolarla ancora al dente, passandola velocemente sotto l’acqua fredda per fermarne la cottura, e lasciarla raffreddare.

2. Tagliare a julienne le zucchine servendosi anche di una grattuggia a fori larghi.

3. In una padella antiaderente versare l’olio e far rosolare leggermente l’aglio.

4. Aggiungere le zucchine , salare, pepare e fare cuocere 5/ 10 minuti al massimo, a fuoco medio e con coperchio, in modo da accelerare la cottura e mantenere comunque la loro consistenza croccante.

5. Condire la pasta con le zucchine e con la ricotta tagliata a pezzetti, aromatizzare con la menta e servire.

Si possono realizzare due versioni di questa ricetta: se si preferisce un gusto intenso e deciso si possono utilizzare le zucchine classiche, dal sapore ben definito e dalla consistenza  croccante, e una ricotta speziata, ad esempio, al pepe nero, meglio se stagionata.

Se si vuole ottenere invece un risultato più dolciastro, si può usare una ricotta vaccina più fresca e delle zucchine liguri, di colore più chiaro e dalla forma contorta e allungata (dette Trombette), che mantengono un gusto più dolce e una consistenza più morbida.

Ven 15/07/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici