Patate fritte alla tedesca

Patate fritte alla tedesca

Tempo:
12 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
280 Kcal/Porz

    Dalla Germania ecco una saporita e robusta ricetta per delle patate fritte alla tedesca, molto particolare e ricca. Le patate sono prima lessate, poi rosolate in padella e infine riccamente condite con cipolle, birra, senape e altro. Queste patate sono perfette da abbinare ai wurstel o altri secondi piatti a base di carne di maiale, e dovrebbero essere accompagnate ovviamente da una buona birra.

    Ingredienti

    Ingredienti Patate fritte alla tedesca per quattro persone

    • 1 kg. di patate medie rosse
    • 1 cucchiaio e mezzo di aceto
    • 3 cucchiai di strutto o olio EVO
    • 3 cucchiai di birra
    • un po’ di erba cipollina
    • 3 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
    • 1 cucchiaino di senape di Digione
    • sale grosso q.b.
    • 2 cipolle rosse

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Patate fritte alla tedesca

    Cuocete le patate con la buccia in acqua bollente salata fino a quando saranno tenere, se provate con un coltello, circa 25 minuti.

    Scolatele, fatele raffreddare e mettete in frigorifero per una notte.

    Sbattete in una ciotolina l’olio d’oliva, l’aceto e la senape, mettete da parte.

    Tagliate le patate a cubetti di circa 2 cm. di lato (sbucciatele o meno a piacere).

    Riscaldate lo strutto (potete anche usare il grasso prodotto friggendo la pancetta o altrimenti olio extra vergine d’oliva) in una capace padella antidaderente su fuoco medio alto, gettatevi le patate, e spolverate con il sale grosso.

    Fate rosolare le patate fino a quando non inizieranno a dorare, circa 7 minuti.

    Bagnate con la birra, unitevi la cipolla rossa, fate cuocere fino a quando la birra non sarà evaporata mescolando di tanto in tanto (circa 1 minuto).

    Versateci sopra la vinaigrette preparata in precedenza e mescolate per condirle uniformante.

    Togliete dal fuoco e aggiustate di sale, completate con l’erba cipollina e servite.

    Variante:

    In alternativa all'erba cipollina vi suggeriamo il verde dei cipollotti tritato grossolanamente.

    Foto di Retno s

    VOTA:
    4.5/5 su 4 voti