Pesce crudo: non solo sushi e sashimi

ricette pesce crudo

Per chi ama il pesce crudo ci sono tante favolose ricette senza doverci rivolgersi alla cucina giapponese con il suo sushi e sashimi; ricette raffinate, ricette facili, ricette italiane o dalle cucine del mondo, e che non richiedono ingredienti strani o tecniche complicate, ma solo i prodotti dei nostri mari ed i profumi dei nostri orti e dei nostri giardini. Vediamo alcune di queste.

  • carpaccio di salmone
  • carpaccio di pesce crudo
  • salmone crudo
  • tartare di capesante e pomodoro
  • tartare di pesce

Le ricette antiche
Iniziamo con quello, che per le nostre modeste conoscenze, è il più antico tra i piatti di pesce crudo, la ceviche: pesce cotto dal succo di limone o di lime e aromatizzato con cipolle, peperoni ed altre verdure. Il ceviche è presente praticamente in tutto il Sud America, ed ovviamente la ricetta presenta mille varianti, noi ve ne proponiamo una semplice e gustosissimo.
Tra le ricette tradizionali a base di pesce crudo vi proponiamo anche questo insolito e molto raffinato pesce crudo alla thaitiana.

L’argento del mare
L’argento del mare, ovvero le acciughe crude, sono sublimi, dal colore incredibilmente argenteo, e dal fresco sapore di mare, e poi visto la loro disponibilità locale, sono di solito freschissime. Eccetto le acciughe all’ammiraglia, classico piatto della cucina ligure, le altre ricette sono invenzioni di GIeGI (al GI azzurro piacciono tanto le acciughe).

Le tartare
Con tartare si intende una preparazione a base di pesce crudo (ma anche di carne cruda) tritato e condito in vari modi, e di solito lasciato marinare una mezz’oretta. Per essere precisi, il pesce crudo non va tritato, ne con il coltello ne, orrore, con il tritatutto, ma tagliato a dadini molto piccoli, visto che la sua carne è molto delicata.

I carpacci
Con carpaccio si intende una preparazione a base di pesce crudo (ma anche carne) tagliato a fettine sottili e poi messo a marinare con aromi e condimenti vari. Per affettare sottilmente i pesci grandi, tipo tonno e pesce spada, prima metteteli nel surgelatore per una mezz’oretta e poi, se potete, tagliateli a macchina.

Foto da www.bolliskitchen.com, www.plurielles.fr, www.restaurant-lacoupole.com, giniann.files.wordpress.com, ideasinfood.typepad.com

Mar 09/06/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici