Pranzo di Pasqua: budino di amarene decorato con kiwi e fragole

  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

amarene sciroppate

Oggi vi presentiamo il budino di amarene decorato con kiwi e fragole. Se nel menu del pranzo di Pasqua vorrete aggiungere un buon dolce preparato con la frutta, oltre alle classiche e tradizionali colombe e alle uova di cioccolato, questa delizia è la ricetta che fa per voi. Provatela e decoratela in modo originale e fantasioso con i due tipi di frutta proposti, per stupire tutti i commensali con una preparazione colorata e davvero golosa.

Ingredienti per il budino di amarene decorato con kiwi e fragole (dosi per 4 persone)

  • 500 gr di amarene sciroppate
  • 250 gr di zucchero
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 100 gr di mollica di pane raffermo
  • burro
  • latte
  • 4 uova
  • 1 bicchierino di Sherry
  • kiwi e fragole per decorare

Preparazione
1. Mescolate le amarene sgocciolate con il vino e con 150 gr di zucchero. Nel frattempo fate ammorbidire la mollica del pane in una ciotola con mezzo bicchiere di latte caldo e 100 gr di burro fuso, mescolando con cura.

2. Unite lo zucchero restante, i tuorli, uno alla volta, le amarene scolate (conservando lo sciroppo al vino) e gli albumi montati a neve ferma.

3. Imburrate uno stampo per charlotte, versate il composto e cuocetelo nel forno a bagnomaria a 180° per 35 minuti. Sfornate il dolce, lasciatelo raffreddare, togliete lo stampo dall’acqua e ponetelo nel frigo per 2 ore.

4. Sformate, decorate a piacere con i kiwi e le fragole e accompagnate il dolce con lo sciroppo di amarene al vino, mescolato con lo Sherry.

Mar 12/04/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici