Tagliatelle al ragù di coniglio

Tagliatelle al ragù di coniglio

    Oggi proponiamo una ricetta di primo piatto gustoso ed economico: tagliatelle al ragù di coniglio. Questa pietanza ha un sapore delicato e molto gradevole, ed è una ottima alternativa al classico ragù, anche di quelli meno tradizionali come il ragù di pollo, sempre cucinato con le tagliatelle. Anche la preparazione è alquanto semplice: il coniglio va lessato e sminuzzato, per poi essere insaporito con aglio, rosmarino, bacche di ginepro, salvia, alloro, e naturalmente pomodori, per creare il ragù. Dopo la cottura del sugo di 40 minuti almeno condite le tagliatelle scolate al dente e spolverate con parmigiano grattugiato a piacere.

    Ingredienti

    Ingredienti Tagliatelle al ragù di coniglio

    • 400 g di tagliatelle all'uovo
    • 1/2 bicchiere di vino rosso
    • 2 spicchi di aglio
    • 2 foglie di salvia
    • 2 bacche di ginepro
    • Una noce di burro
    • Pepe
    • 2 cosce di coniglio
    • 200 g di pomodori pelati
    • 2 rametti di rosmarino
    • 1 foglia di alloro
    • 4 cucchiai di olio di oliva
    • Sale
    • Parmigiano grattugiato q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Tagliatelle al ragù di coniglio

    Lessate le cosce di coniglio, poi disossatele e fatele a pezzetti. Rosolate poi i pezzi in una padella con quattro cucchiai di olio e una bella noce di burro insieme alle bacche di ginepro schiacciate, l’aglio tritato, salvia e rosmarino.

    Salate e pepate i composto, aggiungete il vino rosso. Fate evaporare per qualche minuto a fiamma vivace, poi aggiungete i pomodori tagliati a pezzetti. Coprite e fate cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti.

    Nel frattempo lessate la pasta all’uovo e a cottura ultimata unitele al composto pronto, dividete in piatti e cospargete di una spolverata di parmigiano grattugiato a piacere.

    VOTA:
    4/5 su 6 voti

    Speciale Natale