Alici ripiene

    photo-full
    Tempo:
    40 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    6 Persone
    Calorie:
    265 Kcal/100gr
    La ricetta delle alici ripiene è molto particolare e gustosa, il "sapore" del mare si sposa squisitamente con quello della terra. Questa pietanza, tipica della costiera amalfitana , e principalmente di Cetara , considerata la "capitale" della Campania per la pesca del pesce azzurro, rappresenta l'antica sapienza di rendere particolare un piatto una volta considerato povero per un popolo che vive a pochi passi dal mare. Ed ecco come l'alice sposa la provola affumicata.

    Preparazione

    alici ripiene

    1. Sviscerate e lavate accuratamente le alici, apritele in due e levate la lisca con delicatezza per non rompere la carne.
    2. Su ogni alice aperta sistemate una fettina di provola privata della pellicina esterna e sgocciolata.
    3. Sovrapponete un'altra alice e chiudete il "fagottino" premendo leggermente con le dita.
    4. Procedete alla doppia impanatura: farina, uovo sbattuto con un pizzico di sale, pane grattugiato, e friggete in abbondante olio caldo, ma non bollente.
    5. Quando le alici saranno ben dorate da entrambi i lati, asciugatele sulla carta assorbente da cucina e servitele su un piatto da portata dove preparerete un "letto" di lattuga spezzettata e i limoni tagliati a grosse fette.

     

    Foto di Marco

    Pasqua 2017

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA