Bianchetti (o novellame) al naturale

Bianchetti (o novellame) al naturale

    I bianchetti o novellame sono i neonati di pesce azzurro (di solito acciughe o sardine), infatti in certe parti d’Italia sono dette “neonate”. Questo è il (corto) periodo in cui la loro pesca è permessa e quindi approfittatene, magari con questa ricetta minimalista. Si tratta di gustarli al naturale conditi solo con limone, e a piacere un po’ sale e pepe, in questo modo sentirete tutto il sapore del mare.

    Ingredienti

    Ingredienti Bianchetti (o novellame) al naturale

    • 200 g. di bianchetti o rossetti freschissimi (per questa ricetta non potete assolutamente usare bianchetti surgelati)
    • sale di salina, non salgemma, q.b.
    • pepe q.b.
    • olio d’oliva extra vergine dal gusto molto delicato, consigliamo quello della Riviera Ligure q.b.
    • limoni biologici

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Bianchetti (o novellame) al naturale

    Esaminate i bianchetti per eliminare eventuali impurità, lavateli velocemente in acqua corrente e poi metteteli a scolare.

    Distribuite i bianchetti in due ciotoline o piattini. Teneteli in frigorifero fino al momento di servirli.

    Al momento di servirli, decorate le ciotoline con fettine di limone, e portateli in tavola assieme ad altro limone, olio, sale e pepe. I commensali li condiranno a piacere.

    Per una presentazione raffinata, metteteli in due ciotoline di cristallo, che deporrete su due ciotole più grandi piene di ghiaccio tritato.

    Questi stupendi pesci crudi (ma ripetiamo, devono essere freschissimi) possono essere un antipasto per la cena di San Valentino; provateli e forse come noi li troverete superiori alle ostriche.

    Foto da www.ricettedisicilia.net, http://www.pescheriasoi.it, www.hungry-girl.com

    VOTA:
    4.6/5 su 5 voti