Aspic di frutta

  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

aspic di frutta

L’aspic di frutta è un dolce fresco, molto colorato e molto scenografico, adattissimo a concludere una cena o un pranzo di festa, oppure ad essere messo al centro di un buffet. Potete preparare questo aspic usando la frutta di vostra scelta, prediligendo quando possibile quella fresca di stagione, cercando comunque di averne di diversi tipi e soprattutto di colori diversi. L’aspic di frutta è poi un dolce molto leggero, privo completamente di grassi, che potete preparare anche con il dolcificante, e ricco di fibre e di vitamine, quindi consigliabile anche a chi controlla le calorie e si considera sempre a dieta.

Ingredienti (dosi per 4 persone)

  • 15 grammi di colla di pesce
  • 200 grammi di zucchero (sostituibile da equivalente quantitativo di dolcificante)
  • un limone da agricoltura biologica
  • un albume d’uovo
  • 2 cucchiai di vino bianco
  • 6 arance
  • circa mezzo kilo di frutta (peso pulito) da scegliere a piacere tra quella disponibile fresca di stagione, matura ma soda (per esempio banane, pesche, albicocche, pere, mele, ciliegie, frutti di bosco, fragole, uva) oppure ananas sciroppato; non usate ananas fresco, kiwi e papaia perchè delle sostanze che contengono sono in grado di sciogliere la gelatina con effetti disastrosi

Preparazione

  1. Ammollate la gelatina in poca acqua fredda. Poi mettetela in una casseruola con lo zucchero, il succo del limone filtrato e parte della sua buccia grattugiata, unite mezzo litro di acqua e portate ad ebollizione per qualche istante. Lasciate intiepidire.

  2. Unite l’albume d’uovo montato a neve alla gelatina, rimettetela sul fuoco e portatela ad ebollizione, e fatela bollire per una decina di minuti, poi unitevi il succo delle arance filtrato. Filtrate il tutto attraverso un telo bianco, anche più volte, fino a che il liquido sarà trasparente.

  3. Versate un quarto della gelatina sul fondo di uno stampo, e mettetelo in frigorifero fino a quando sarà solidificata; nel frattempo evitate che la gelatina rimasta si solidifichi, ma se diventa densa e sciropposa non preoccupatevi.

  4. Pulite la frutta e tagliatela a pezzetti. Distribuite sul fondo di gelatina solidificata un terzo della frutta cercando di comporre un disegno. Versatevi sopra un quarto della gelatina facendo attenzione a non smuoverla. Mettete in frigo a solidificare. Ripete questo procedimento ancora due volte.

  5. Mettete l’aspic di frutta in frigorifero per almeno 12 ore.

  6. Al momento di servirlo capovolgete lo stampo su un piatto da portata, e decorate questo raffinato dessert a piacere con altra frutta, fiori edibili e rametti di erbe aromatiche (molto consigliata la menta). Potete anche preparare altra gelatina alla frutta e farla solidificare in formine decorative, oppure schiacciarla con una forchetta per ottenere una specie di granita, e disporre il tutto attorno all’aspic.

Foto da mage52.blogspot.it

Mer 05/12/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici