Biscotti al cioccolato Sarah Bernhardt

Biscotti al cioccolato Sarah Bernhardt

Tempo:
1 h e 30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
10 Persone
Calorie:
460 Kcal/100gr

    Ecco una ricetta per il Calendario dell’Avvento, dei buonissimi biscotti al cioccolato molto speciali. Questi biscotti o forse faremmo meglio chiamarli pasticcini sono veramente golosi, anche se un pochino complessi da preparare; infatti c’è un biscotto di base di pasta di mandorle, una farcitura al cioccolato e poi sopra la glassa al cioccolato; ma sono così buoni che sono stati dedicati a Sarah Bernhardt una grandissima attrice, forse la più grande, del secolo scorso. Questi biscotti-pasticcini al cioccolato saranno anche perfetti da portare in tavola per accompagnare il caffè alla fine del pranzo di Natale.

    Ingredienti

    Ingredienti Biscotti al cioccolato Sarah Bernhardt per dieci persone

    • 120 gr di pasta di mandorle
    • 1 albume
    • 170 gr di cioccolato fondente spezzettato
    • 4 albumi leggermente sbattuti
    • 340 gr di cioccolato fondente spezzettato
    • 50 gr di zucchero
    • alcune gocce di estratto di mandorle
    • 100 gr di zucchero
    • 1 pizzico di sale fino
    • 2 cucchiai di margarina vegetale, oppure di burro o se lo trovate di burro di cacao

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Biscotti al cioccolato Sarah Bernhardt

    biscotti farciti cioccolato calendario avvento

    Fate fondere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde mescolando fino a quando sarà perfettamente fuso e omogeneo; lasciatelo raffreddare.

    Mettete in un pentolino 1,2 dl. di acqua e lo zucchero e fate cuocere a fuoco moderato fino ad ottenere uno sciroppo limpido. Togliete dal fuoco.

    Versate gli albumi in una ciotola che metterete a bagnomaria in una pentola piena di acqua a leggero bollore.

    Sbatteteli con uno sbattitore elettrico fino a quando saranno caldi al tatto (circa 2 minuti).

    Togliete dal fuoco e sempre sbattendo a velocità media unite lo sciroppo caldo versandolo a filo.

    Continuate a sbattere ad alta velocità fino ad ottenere un composto soffice e spumoso e freddo (circa 3 minuti).

    Riducete la velocità e gradualmente incorporate il cioccolato fuso, sbattendo fino a quando sarà ben amalgamato.

    Mettete in frigorifero per almeno 45 minuti.

    Iniziate a preriscaldare il forno a 175 gradi.

    Coprite una placca con carta forno o un tappetino di silicone.

    Versate la pasta di mandorle e lo zucchero in uno sbattitore con le palette e fate andare fino ad ottenere un composto liscio.

    Unite l’albume, il sale e l’estratto di mandorle.

    Usando una sacca da pasticcere con la bocchetta liscia da mezzo cm. fate dei biscottini rotondi con diametro di 2,5 cm., lasciando circa 3 cm. tra ciascuno.

    Cuoceteli in forno fino a quando non saranno consistenti e dorati sui bordi, circa 12 minuti. Fateli raffreddare su una gratella.

    Disponete i biscotti su una gratella, con una tasca da pasticcere con la bocchetta liscia da ½ cm. deponete un mucchietto di farcitura su ciascuno di essi, cercando di dargli una forma conica.

    Trasferiti i biscotti nel freezer per almeno un’ora.

    Preparate la glassa al cioccolato facendo fondere a bagnomaria o nel microonde il cioccolato con la margarina.

    Prendete i biscotti dal freezer, usando l’apposita forchettina con due punte lunghe e sottili immergete i biscotti nella glassa, e poi deponeteli su una gratella in modo che la glassa in eccesso possa colare via.

    Tenete in frigorifero fino al momento di servire.

    Foto di hjordisyr

    VOTA:
    4.8/5 su 4 voti