Brasato light

Brasato light

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
297 Kcal/100gr

    Il classico brasato dalla lunga cottura nel vino, lardellato, accompagnato da polenta, diciamolo pure è tutto meno che light, e soprattutto per nulla estivo. Questa ricetta ne propone una rivisitazione che è leggera, permette di usare poco sale e può essere apprezzata anche in una calda giornata.

    Ingredienti

    Ingredienti Brasato light per sei persone

    • 1 pezzo di arrosto della vena di 1,4 kg
    • 400 gr di pelati
    • 2 spicchi di aglio
    • 2 cucchiai di semi di cumino
    • peperoncino piccante (opzionale)
    • 2 cipolle grandi
    • 3 o 4 cucchiai di concentrato di pomdoro
    • 2 cucchai di paprika dolce
    • 1 cucchaio di origano
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Brasato light

    Affettate sottilmente le cipolle e l’aglio.

    Mettete in una pentola che contenga il pezzo di carne le cipolle, l’aglio, la polpa di pomodoro ed il concentrato sciolto in acqua.

    Ponete sul fuoco e portate ad ebollizione.

    Unite al sugo il pezzo di carne, coprite a filo con acqua calda e fate cuocere.

    Dopo mezzora di cottura salate ed aggiungete le spezie, le quantità sono indicative variatele a secondo dei vostri gusti.

    Continuate la cottura per circa altri 40 minuti.

    A fine cottura, tirate fuori il pezzo di carne dalla salsa, frullatela usando un frullatore ad immersione.

    Tagliate la carne a fette spesse, deponetele in una terrina e ricopritele con la salsa.

    Lasciate raffreddare prima di servire.

    Potete accompagnarlo con cous cous o riso bianco.

    Le spezie usate daranno al brasato un piacevole sapore che ricorda la cucina messicana, ma potete usare anche altri tipi di spezie per esempio quelle per il cous cous oppure erbe aromatiche.

    Foto di Leo M

    VOTA:
    4.4/5 su 5 voti