Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
122 Kcal/100gr

    Vi presentiamo la ricetta del budino belga, un dolce al cucchiaio che pensavamo appartenesse alla tradizione belga invece si tratta di un dolce inventato pochi anni fa da un gastronomo mantovano; e si tratta di un goloso un mix tra la panna cotta e la creme caramel. La ricetta originale richiede di aromatizzare la panna con il cioccolato e il caffè, ma noi abbiamo provato a farlo anche con il cioccolato bianco: il risultato sono stati due budini super golosi.

    Ingredienti

    Ingredienti Budino belga per sei persone

    • 1/2 litro di panna fresca (del tipo da montare)
    • 40 + 80 gr di zucchero
    • 1 cucchiaio di caffè solubile
    • 1/2 litro di panna fresca (del tipo da montare)
    • 2 uova
    • un pizzico di vanillina o il contenuto di mezza bacca di vaniglia
    • 70 gr di cioccolato fondente
    • 2 uova
    • un pizzico di vanillina o il contenuto di mezza bacca di vaniglia
    • 70 gr di cioccolato bianco
    • 40 + 80 gr di zucchero

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Budino belga

    Spezzettate il cioccolato, mettetelo in un pentolino assieme alla panna e a 40 gr di zucchero; fate fondere sul fuoco basso mescolando.

    Unite il caffè liofilizzato.

    Unite la vanillina o la vaniglia vera. Poi fate raffreddare questo composto, mescolando di tanto in tanto.

    Per preparare il budino al cioccolato bianco, procedete come per il budino scuro, facendo fondere il cioccolato nella panna assieme a 40 gr di zucchero, poi alla fine unite la vanillina o la vaniglia. Fate raffreddare il composto.

    Rompete due uova, sbattetele e poi unitele al composto di panna e cioccolato scuro, fate lo stesso con il composto di panna e cioccolato al latte.

    Versate 80 gr di zucchero in uno stampo da budino da mezzo litro e fatelo caramellare (purtroppo la ricetta che avevamo trovato richiedeva 150 gr di zucchero, decisamente troppo). Procedete nello stesso modo con un secondo stampo.

    Versate i composti a base di panna nei due stampi caramellati, poi deponeteli in un altro recipiente pieno d’acqua.

    Cuocete a bagnomaria i budini nel forno caldo a 170 gradi per due ore, pero vi suggeriamo di coprirli con del foglio di alluminio, almeno per buona parte del tempo di cottura, per evitare il formarsi di una leggera crosticina sulla superficie (di nuovo la ricetta originale non lo diceva). Togliete i budini dal forno, fateli raffreddare e poi metteteli in frigorifero per almeno 4 ore. Al momento di servire, rovesciate i budini su un piatto da portata.

    Ed ecco il budino belga al cioccolato bianco.

    Questo è il budino belga classico, cioè fatto con il cioccolato scuro.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    5/5 su 2 voti