Ricetta budino casalingo

Budino casalingo

Questa ricetta propone di preparare il budino in casa a partire dagli ingredienti base, il latte, le uova, lo zucchero e la farina, invece di partire da della polvere in una busta: non è difficile e ci vogliono solo 10 minuti in più. Il risultato è un dolce buonissimo, dall’alto valore nutritivo e privo di coloranti ed aromi artificiali.

Ingredienti per il budino casalingo (dosi per 8 persone)

  • budino alla crema
  • rompete le uova
  • unite lo zucchero
  • unit ela farina
  • unite il latte
  • 1 litro di latte, possibilmente intero
  • 4 uova
  • 8 cucchiai colmi di zucchero
  • 6 cucchiai colmi di farina
  • a scelta per aromatizzare: vaniglia, cannella, cardamomo o coriandolo
  • 1 tavoletta da 100 g. di cioccolato fondente

Preparazione
Rompete le uova in una casseruola (in questa ricetta si usano le uova intere, invece dei soli albumi).

rompete le uove

Versate lo zucchero sulle uova e poi sbattetele fino ad ottenere un composto spumoso e biancastro, e poi unite la farina e sbattete ancora.

unite lo zucchero

sbattete per bene

Unite il latte poco a poco continuando a sbattere per diluire il composto uovo-zucchero-farina con il latte.

diluite con il latte

Unite ciò che avete scelto di usare per aromatizzare il budino (nelle foto si è usato il cardamomo), e poi mettete la casseruola sul fuoco moderato mescolando continuamente. Fatelo cuocere fino a quando raggiunge la bollitura, e fatelo bollire per un minuto. Eliminate gli aromi solidi.

aggiungete gli aromi

portate alla ebollizione

Versate metà del budino caldo in ciotoline, e lasciatelo raffreddare.

budino casalingo alla crema

Spezzettate la tavoletta di cioccolato, unitela al rimanente budino bianco, e mescolate fino a che non si sarà sciolto.

aggiungete il cioccolato

mescolate

Versate anche il budino al cioccolato in ciotoline e fatelo raffreddare.

budino al cioccolato

Una volta freddo mettete il budino a solidificare completamente in frigorifero. Servite accompagando con biscotti.

budino alla crema

Questa ricetta cerca di essere molto semplice, pertanto non si prevede l’uso di stampi per dare una forma decorativa al budino, e si consiglia di mangiarlo semplicemente nelle ciotoline dove è stato raffreddato. Il risultato è molto gustoso, anche se forse non adatto ad una cena elegante, ma invece questi budini sono perfetti da tenere in frigo per la merenda dei bambini.

Foto di GIeGI

Lun 13/10/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
2 gennaio 2010 14:43
Una domanda 8 febbraio 2010 21:14

scusa . . . Ho provato a seguire la tua ricetta ma perche mi è venuta una sorta di crema? Dove ho potuto sbagliare

Rispondi Segnala abuso
GIeGI
GIeGI 8 febbraio 2010 21:19

Non credo che tu abbia sbagliato, infatti questo budino casalingo non va messo in uno stampo e poi sformato, ma fatto raffreddare e poi servito nella stessa ciotola. Si tratta di una ricetta che veniva fatta nella mia famiglia, ed era appunto caratterizzato da una consistenza morbida.
Scusa se abbiamo fatto pensare che si sarebbe solidificato compeltamente

Segnala abuso
Yanez 1 aprile 2010 20:59

grazie per la ricetta ma io consiglierei vivamente di cambiare il nome e mettere semplicemente CREMA casalinga, dato che di crema si tratta!
CIAUZ!! :D

Rispondi Segnala abuso
Carlotta 22 ottobre 2010 19:05

anchio la chiamerei crema e nn budino…. io comunque ho provato a mettere 4 cucchiai in piu’ di farina vediamo come viene :-)
grazie

Rispondi Segnala abuso
13 febbraio 2011 16:30

ma quale budino è proprio una clasica crema caalinga

Rispondi Segnala abuso
13 luglio 2011 17:33

Grazie!!è venuto ottimo e sono certa che piacerà tantissimo alla mia piccolina ;o)

Rispondi Segnala abuso
Massimo 21 febbraio 2013 14:06

Ottima ricetta venuta stupendamente al primo tentativo.

Rispondi Segnala abuso
Ale 17 marzo 2013 15:36

Che si definisca crema piuttosto che budino sono d’accordo, più che altro la dose di farina è molto elevata e nel mio “esperimento” prevaleva troppo come sapore…

Rispondi Segnala abuso
Seguici