Calamari in padella

    Calamari in padella
    Tempo:
    40 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    230 Kcal/Porz
    La ricetta dei calamari in padella risulta ideale quando si sia in cerca di un secondo di pesce veloce e leggero perfetto sia per il pranzo che per la cena. Piatto piuttosto economico, i calamari in padella in bianco che ne vengono fuori sono caratterizzati da un sapore fresco e da un profumo invitante, e con il minimo sforzo. Ottimi anche nella versione con pangrattato e limone, se siete in cerca di ricette di pesce da servire agli amici nell'ambito di una occasione informale, con questa andrete sul sicuro.

    Ingredienti

    Ingredienti Calamari in padella per quattro persone
    • 500 gr di calamari
    • olio extra vergine di oliva
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • sale e pepe
    • prezzemolo tritato
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Come fare Calamari in padella
    1. Pulite bene i calamari, quindi tagliateli a striscioline della stessa grandezza. Abbiate cura di tagliare a pezzetti anche i tentacoli.
    2. In un tegame antiaderente versate abbondante olio di oliva e, una volta caldo, unite del prezzemolo fresco: fatelo rosolare per qualche istante prestando attenzione a non farlo annerire.
    3. Adagiate adesso anche il pesce, tentacoli compresi, e fatelo rosolare bene mescolando.
    4. Unite il vino bianco e, una volta evaporato completamente, ponete il coperchio sul tegame e fate cuocere su fiamma non troppo alta per 12 minuti circa.
    5. Consigli:

      Potrete unire, in aggiunta o in sostituzione del vino bianco, del succo di limone fresco appena spremuto ed accuratamente filtrato

    6. Mescolate di tanto in tanto per favorire una cottura uniforme e per evitare che il pesce si bruci.
    7. Suggerimenti:

      Prima di spegnere la fiamma controllate lo stato di cottura: i calamari dovranno risultare morbidi ma non crudi

    8. Al termine della cottura regolate di sale e pepe, spolverate ancora con del prezzemolo appena tritato e servite subito i calamari, ben caldi.
    9. Suggerimenti:

      In alternativa al pepe nero potrete utilizzare del peperoncino rosso piccante da unire all'inizio della preparazione direttamente nell'olio caldo con il prezzemolo. Prestate attenzione, però, a non esagerare con le quantità

    Variante: calamari in padella al sugo

    I calamari in padella al sugo rappresentano la versione in rosso del piatto. Una volta pronti, potrete utilizzare il sugo di cottura anche per condire la pasta, per avere un pranzetto completo pronto senza troppa fatica. Per prepararli procedete così:

    1. Unite nel tegame con l'olio ed uno spicchio di aglio 400 ml di passata di pomodoro.
    2. Fatela cuocere per circa 12 minuti, quindi unite i calamari affettati.
    3. Regolate di sale e pepe e proseguite per altri 10 minuti.
    4. Spegnete la fiamma e servite.

    Variante: calamari in padella con pomodorini

    Altra versione veramente sfiziosa è rappresentata dai calamari in padella con pomodorini:

    1. Mettete a soffriggere in un tegame mezza cipolla tritata in poco olio di oliva.
    2. Una volta cotta unite 300 grammi di pomodorini datterini tagliati a metà. Fateli cuocere per circa 10 minuti.
    3. Unite i calamari e proseguite la cottura per 10 minuti.
    4. Regolate di sale e pepe e servite.

    Altre ricette con i calamari

    Provate anche queste gustose ricette con i calamari:

    Calamarata
    Anelli di calamari con piselli
    Calamari ripieni
    Totani o calamari con carciofi
    Calamari fritti
    Calamari in umido

    Foto | Alpha

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA