Tempo:
1 h
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
289 Kcal/Porz

    Presentiamo la ricetta dei cappelletti romagnoli, un piatto classico per il pranzo di Natale o per tante altre occasioni festive. Sappiamo che c’è sempre molta confusione sui nomi della pasta ripiena, e che come fare i cappelletti viene interpretato in mille modi diversi; quindi per non sbagliare abbiamo seguito le indicazioni di un grande gastronomo romagnolo: l’Artusi. Infatti questa è la ricetta che arriva dritta dritta dal suo celebre libro La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene.

    Ingredienti

    Ingredienti Cappelletti per quattro persone

    • 180 gr di ricotta vaccina
    • 30 gr di parmigiano grattugiato
    • una grattatina di noce moscata
    • sale q.b.
    • poco burro
    • 100 gr di petto di cappone oppure 100 gr di carne magra di maiale (il cappone può essere anche già cotto arrosto o lesso)
    • 1 uovo intero ed un rosso
    • una grattugiata di buccia di limone (ovviamente biologico), opzionale
    • pepe macinato o pestato al momento q.b.
    • 300 gr circa di farina e 3 uova per la pasta

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Cappelletti

    Se non usate delle carni già cotte, cuocete il petto di cappone o il maiale con poco burro, un po’ di sale e un po’ di pepe.

    Passate il petto di cappone al tritacarne due volte; se volete seguire le indicazioni originali tritatelo finemente usando la mezzaluna, ma per nessuna ragione usate un robot da cucina o un frullatore, finireste con produrre l’omogeneizzato di cappone che darà una pessima consistenza al ripieno dei cappelletti.

    Aggiungete la ricotta, l’uovo e il rosso, il parmigiano, la noce moscata e la buccia di limone grattugiata; mescolate il tutto per ottenere un composto ben amalgamato.

    Aggiustate di sale e pepe.

    Preparate la pasta con la farina, le tre uova e il bianco avanzato dalla preparazione del ripieno.

    Stendete la sfoglia usando il mattarello oppure l’apposita macchinetta (la nonna papera) e con un tagliapasta, o con un bicchiere, ritagliate dei cerchi di circa 6 cm di diametro.

    Mettete un pochino di ripieno al centro di ciascun cerchio.

    Piegateli a metà e chiudeteli bene premendoli lungo il bordo.

    Se la pasta fosse un po’ secca, bagnate i bordi dei cerchi con dell’acqua usando un pennello.

    Poi riunite le due estremità delle mezzelune che avrete formato, ed ecco i vostri cappelletti.

    Foto di fugzu

    VOTA:
    3.7/5 su 3 voti