Carbonara di tonno

Carbonara di tonno

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
450 Kcal/Porz

    La ricetta della carbonara di tonno in scatola rappresenta la soluzione perfetta per un pranzo sfizioso in famiglia o con amici. Si tratta di una delle tante varianti della carbonara classica, piatto tipico proveniente dalla cucina laziale, questa volta a base di pesce. Non è una preparazione impegnativa e risulta essere alla portata di tutti. E’ nutriente, appagante, cremosa e piace molto anche ai bambini. Nulla vieta, ovviamente, di poter preparare la carbonara di tonno fresco. In questo caso, però, la realizzazione del piatto diventa più laboriosa per via della pulizia e della cottura del pesce ed anche il costo cresce. Se avete in dispensa una confezione di tonno in scatola e delle uova fresche non potete non provarla: vi risolverà il pranzo.

    Ingredienti

    Ingredienti Carbonara di tonno per quattro persone

    • 320 gr di spaghetti o altro formato
    • 2 scatolette di tonno sott'olio
    • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
    • sale e pepe qb
    • 1 spicchio d’aglio
    • 2 uova
    • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
    • olio di oliva qb

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Carbonara di tonno

    Per ottenere un’ottima carbonara di tonno è preferibile scegliere del tonno in scatola di ottima qualità. Potrete optare anche per quello in vasetto o per il tonno al naturale a seconda dei vostri gusti. Una volta effettuata tale scelta predisponete sul piano di lavoro gli ingredienti necessari e pesateli. Le uova dovranno essere molto fresche ed a temperatura ambiente.

    Versate in un tegame antiaderente dell’olio insieme ad uno spicchio di aglio. Accendete la fiamma e fatelo dorare bene in maniera uniforme.

    Nel frattempo aprite le confezioni di tonno e fate sgocciolare tutto l’olio contenuto, quindi sbriciolatelo con una forchetta. Unitelo nella padella con l’olio e l’aglio e fate insaporire il tutto per qualche minuto. Regolate di sale e pepe ed unite il prezzemolo tritato. Spegnete la fiamma e fate riposare.

    Adesso versate in una pentola abbastanza capiente dell’acqua ed accendete la fiamma. Portatela a bollore, quindi salatela e buttate la pasta. Dovrete farla cuocere al dente.

    Nel frattempo sgusciate le uova in una insalatiera. Unite il formaggio grattugiato e del pepe nero e mescolate energicamente con una forchetta fino ad ottenere un composto fluido.

    Una volta cotta la pasta scolatela direttamente nella padella con il tonno. Fate saltare il tutto per poco meno di un minuto quindi spegnete la fiamma.

    Adesso trasferitela direttamente nella ciotola con le uova. Mescolate per qualche istante con un mestolo per far sì che le uova si rapprendano grazie al calore sprigionato dalla pasta. Ottenuto un composto cremoso potete servire la carbonara di tonno.

    Distribuitela nei piatti da portata e spolverate con del pepe nero appena macinato, del prezzemolo fresco e, a piacere, ancora formaggio grattugiato.

    Varianti della carbonara di tonno

    La carbonara di tonno fresco, come anticipato, costituisce una versione più raffinata del piatto. Affettate a cubetti il tonno dopo averlo pulito bene, quindi fatelo rosolare in un tegame con olio ed aglio. Non fatelo cuocere troppo a lungo. Spegnete la fiamma e proseguite come sopra.

    La carbonara di tonno affumicato può risultare la scelta perfetta per un pranzo con gli amici. Il tonno affumicato non ha bisogno di grandi accortezze. Seguite le indicazioni riportate e non avrete difficoltà.

    Una versione sfiziosa è costituita, ancora, dalla carbonara di tonno e zucchine, che potrete ottenere unendo in padella all’aglio anche gli ortaggi tagliati a cubetti.

    Non dimenticate, infine, la carbonara di tonno fresco e bottarga, un piatto gourmet da riservare alle grandi occasioni.

    Photo di MR.TANAPOL PUMLUMCHIAK / Shutterstock.com

    VOTA:
    3.5/5 su 3 voti

    Speciale Natale