Carote alla parmigiana

Carote alla parmigiana

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
185 Kcal/Porz

    La ricetta delle carote alla parmigiana è un’idea gustosa per un contorno saporito, un po’ diverso dalle solite verdure in padella, le carote di solito sono mangiate crude, in pinzimonio, a juliene sole o mescolate in insalate miste, qui le assaporiamo in modo un po’ più calorico, ma restano sempre un piatto leggero e che potete proporre anche ai bambini, visto il sapore dolce e la presentazione colorata. Tra le ricette di contorni trovate altre soluzioni con le carote, provatele, perché è una verdura molto ricca di vitamine e di carotene, sono amcihe della pelle, allontanano l’invecchiamento, fanno bene alla vista e combattono l’obesità infantile, consigliamo in ogni caso di variare e mangiarle sia crude che cotte, per le diverse proprietà che nei due casi operano in modo differente.

    Ingredienti

    Ingredienti Carote alla parmigiana per quattro persone

    • 800 gr di carote
    • 100 ml di latte
    • sale e pepe q.b.
    • un pizzico di noce moscata
    • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • 2 bicchieri di acqua
    • 6 cucchiai di parmigiano grattugiato

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Carote alla parmigiana

    Per prima cosa spuntate le carote, raschiatele leggermente e lavatele.

    Mettetele su un tagliere e tagliatele a rondelle regolari e non troppo sottili.

    Prendete un tegame largo e basso dal fondo spesso, magari antiaderente è meglio, e versate l’olio, scaldatelo a fiamma bassa.

    Non appena sarà ben caldo, aggiungete le carote, alzate un poì la fiamma e fatele rosolare per due minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.

    Unite anche l’acqua, aggiungete una presa di sale e una generosa grattata di pepe, mescolate bene e lasciate cuocere per 5 minuti, facendo evaporare quasi tutto il liquido.

    Versate ora il latte e la noce moscata, continuate a cuocere per 10 minuti o finché il liquido di cottura sarà quasi del tutto evaporato, sempre a fiamma media, mescolate spesso.

    Consiglio:

    Se amate le erbe aromatiche, suggeriamo di profumare queste carote alla parmigiana con del timo.

    Nel frattempo grattugiate il parmigiano e preriscaldate il forno a 180°.

    Quando le carote saranno cotte al punto giusto, abbassate il fuoco, aggiungete il parmigiano, mescolate e fatelo sciogliere.

    Coprite il tegame e lasciatelo riposare per qualche minuto.

    Quando il forno è caldo al punto giusto, mettete le carote in una pirofila e infornatele per 5 minuti.

    A questo punto tiratele fuori dal forno, mescolatele, aggiungete 20 gr di burro e gli altri due cucchiai di parmigiano e rimettete a gratinare per qualche minuto, dipende da quanto le volete lasciare più morbide o renderle abbrustolite.

    Togliete le carote alla parmigiana dal forno e servitele ben calde.

    Varianti

    Le carote alla parmigiana potete cucinarle anche senza metterle in forno, noi vi abbiamo proposto una versione più golosa e stuzzicante con la gratinatura, ma si possono semplicemente cospargere di parmigiano a fine cottura e lasciarle morbide.

    Per una variante più cremosa suggeriamo di cuocerle con della ricotta o della crescenza al posto del latte.

    Inoltre potete aggiungere 3 o 4 cucchiai di salsa al pomodoro e provare una versione in umido, in questo caso consigliamo anche un soffritto con la cipolla prima di brasare le carote nel latte.

    Abbinamenti

    Possiamo consigliarvi alcuni secondi piatti con cui abbinare questo contorno, che rimane un po’ dolce, anche se poi è insapidito dal parmigiano, per esempio scegliete un piatto di carne abbastanza forte, come un arrosto freddo di maiale o un arrosto di vitello alla birra.

    Per quanto riguarda i secondi piatti di pesce, potreste utilizzare le carote alla parmigiana per accompagnare un pesce speziato, come il salmone allo zenzero, o un saporito baccalà in umido.

    Photo by porkbelly24 / CC BY

    VOTA:
    4/5 su 2 voti