Cheesecake ai mirtilli

Cheesecake ai mirtilli

Tempo:
4 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
360 Kcal/Porz

    La ricetta della cheesecake ai mirtilli senza cottura permette di ottenere un dolce senza uova fresco e goloso, adatto alla merenda o al dessert di fine pasto. Così come avviene per la maggior parte delle preparazioni di questo tipo, prevede una base di biscotti secchi misti a burro fuso ed una farcia scioglievole realizzata con panna montata e formaggio spalmabile. La ciliegina sulla torta, però, è costituita da una copertura di mirtilli freschi, intriganti frutti di bosco di stagione durante l’estate. Voglia di preparare questa che tra le ricette della cheesecake è semplice, versatile e adatta a tutti i palati? Seguite dosi e procedimento sottostanti.

    Ingredienti

    Ingredienti Cheesecake ai mirtilli per sei persone

    • 100 gr di burro
    • 1 cucchiaio di miele
    • 250 gr di yogurt greco
    • 100 gr di zucchero
    • 6 fogli di colla di pesce
    • 80 gr di zucchero
    • 250 gr di biscotti secchi senza uova
    • 250 gr di mascarpone
    • 200 gr di panna da montare
    • 50 ml di latte
    • 300 gr di mirtilli

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Cheesecake ai mirtilli

    Iniziate la preparazione riducendo in farina i biscotti secchi con l’aiuto di un mixer.

    Fate sciogliere il burro nel forno a microonde o in un pentolino ed unitelo ai biscotti insieme al cucchiaio di miele.

    Mescolate bene il tutto e versate quanto ottenuto sul fondo di una teglia tonda con apertura a cerniera, pressando bene.

    Conservatela in frigo mentre preparate la farcia.

    Mettete a bagno la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.

    Versate i mirtilli in un pentolino antiaderente con lo zucchero.

    Accendete la fiamma e fate cuocere per circa 10-15 minuti, fino ad ottenere una salsa densa.

    Spegnete la fiamma e fate raffreddare.

    Nel frattempo montate la panna a neve ferma in una ciotola capiente e con l’aiuto delle fruste elettriche.

    Conservatela nel frigo mentre proseguite con la ricetta.

    Amalgamate il mascarpone con lo yogurt greco e con lo zucchero.

    Fate scaldare un cucchiaio di acqua ed unite i fogli di colla di pesce strizzati.

    Mescolate bene per farla sciogliere ed unitela al composto di mascarpone e yogurt.

    Incorporate delicatamente la panna, senza farla smontare, e versate il composto ottenuto sulla base di biscotti.

    Livellate bene e conservate in frigo per 3 ore.

    Trascorso questo tempo versate sopra il dolce la salsa di mirtilli e fatelo riposare ancora in frigo per due ore.

    Tirate fuori la cheesecake e decoratela a piacere con dei mirtilli interi.

    Varianti

    La cheesecake ai mirtilli freschi può anche essere cotta al forno. Versione più indicata per le stagioni fredde, prevede l’aggiunta delle uova e l’eliminazione, dagli ingredienti, della colla di pesce.

    Oltre che con i formaggi previsti nella ricetta che trovate sopra, estremamente deliziosa è la cheesecake ai mirtilli e philadelphia: sostituite quest’ultimo al mascarpone, per un risultato altrettanto cremoso.

    Perchè non provare, infine, la cheesecake ai mirtilli rossi? Ricchi di Vitamina C, sono antiossidanti e alleati nella prevenzione delle infezioni. In cucina sono versatili e si prestano alla realizzazione di numerosi dessert.

    Come conservarla

    La cheesecake ai mirtilli va conservata in frigo, all’interno del quale può rimanere per due o al massimo tre giorni (ammesso non finisca prima). Si tratta di un dolce che va gustato fresco, ecco perchè non necessita di essere riportato a temperatura ambiente prima dell’assaggio.

    Foto | Emil Santiago

    VOTA:
    4.5/5 su 6 voti