Chips di mela

Chips di mela

Tempo:
1 giorno
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
115 Kcal/Porz

    Oggi vi facciamo conoscere le chips di mela, con una ricetta facile per una validissima e sana alternativa di uno snack dolce da proporre ai bambini al posto delle patatine fritte o di altri prodotti confezionati e non leggeri. Noi vi parlammo tempo fa delle chips di mela e mais vendute al supermercato, chiuse in busta, ma esiste anche un modo per realizzarle in casa, sono semplicissime e potrete dare ai vostri ragazzi una merenda originale, che sarà anche un modo goloso per poter gustare la frutta. Programmate questa preparazione con anticipo, perchè c’è bisogno almeno di 12 ore di riposo prima di ottenere le chips di mela finite, ma ne varrà la pena, sarà una delle ricette dolci con la frutta più facili e particolari da inserire nel vostro bagaglio culinario.

    Ingredienti

    Ingredienti Chips di mela per quattro persone

    • 1 mela granny smith
    • succo di un limone
    • 70 gr di acqua
    • 1 mela stark
    • 200 gr di zucchero semolato
    • zucchero a velo q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Chips di mela

    Prima di tutto lavate e asciugate bene le due mele.

    Estraete il torsolo, aiutandovi con l’utensile idoneo o, se non ne disponete, seguite il procedimento che andiamo a spiegarvi.

    Prendete un coltello, mettete ogni mela con il picciolo in alto, praticate 4 incisioni attorno allo stesso picciolo, portando la lama fino in fondo alla mela.

    Quando avrete praticato le quattro incisioni, si sarà formato un quadrato attorno al picciolo, usate quest’ultmo per tirare verso di voi la parte centrale della mela che contiene il torsolo.

    Variante:

    Un altro modo per togliere il torsolo è quello di tagliare la mela a metà per il lungo, partendo dal picciolo, lasciando il torsolo in una delle metà, usare poi un cucchiaino per scavare nella metà di mela che lo contiene e toglierlo.

    A questo punto riducete le mele a fettine sottili, usando la mandolina, oppure un coltello.

    Bagnatele con il succo di limone per non farle annerire.

    Prendete una pentola e fatevi bollire lo zucchero e l’acqua.

    Quando avranno raggiunto il bollore, aggiungete le mele, dopo averle sgocciolate dal succo di limone.

    Fatele cuocere in questo sciroppo per un minuto, quindi spegnete il fuoco.

    Lasciate le mele in ammollo nello sciroppo per 12 ore.

    Preriscaldate il forno a 100°.

    Nel frattempo scolate le mele dallo sciroppo, asciugatele e mettetele su una teglia tra due fogli di carta da forno.

    Infornatele per un’ora.

    Passato il tempo, eliminate il foglio superiore di carta e lasciate le mele in forno un’altra ora.

    Sfornate le vostre chips di mela, lasciatele raffreddare e spolveratevi lo zucchero a velo.

    Variante:

    Se preferite, guarinte le mele con la cannella.

    Variante con le spezie

    Vi abbiamo già detto di come possiate scegliere la cannella al posto dello zucchero a velo da spolverare sulle chips di mela, possiamo fare di più, insegnarvi come usare le spezie anche nella preparrazione di questo snack delizioso.

    Quando mettete in pentola zucchero e acqua per formare lo sciroppo, aggiungete anche un pezzo di stecca di cannella oppure due bacche di cardamomo schiacciate, o ancora 2-3 chiodi di garofano, in questo modo profumeranno le mele già in cottura e sentirete il sapore della spezia prescelta.

    Potete anche mettere accoppiate due spezie alla volta, magari non tutte e tre insieme.

    In questo caso consigliamo di non spolverare le chips di mela con la cannella per non esagerare, meglio usare lo zucchero a velo oppure lasciarle al naturale.

    Chips di mela salate

    Un’idea golosa e soprattutto da considerare come vera alternativa alle patatine fritte, poichè non sono dolci, è la versione delle chips di mela salate.

    Dovete mettere 3 pistilli di zafferano (o 1/3 di bustina di quello in polvere) in pentola con sola acqua e, al bollore, mantenete la cottura per altri minuti, in modo che lo zafferano sia ben sciolto, se usate i pistilli.

    Se usate la spezia in polvere, una volta che l’acqua bolle, aggiungete subito le mele e fatele cuocere per un minuto nel brodo di zafferano, se usate i pistilli, fate lo stesso dopo i 3 minuti di cottura al bollore.

    Lasciate riposare per 12 ore (in questo caso ne bastano anche 8-10) e poi cuocete in forno come nella ricetta base.

    Una volta cotte, spolverate le mele con sale fino e se, gradite, anche un pizzico di pepe.

    Conservazione

    Una volta che le chips di mela sono ben fredde, potete conservarle in un sacchetto di carta chiuso, per due giorni, ma meglio consumarle subito, per una fragranza perfetta.

    Photo by William Jones / CC BY

    VOTA:
    4.2/5 su 5 voti