Chips di patate

Chips di patate

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
80 Kcal/Porz

    La ricetta delle chips di patate al forno permette di ottenere un antipasto vegetariano leggero ma sfizioso da poter inserire anche nell’ambito di un aperitivo casalingo. Realizzare le chips di patate è molto semplice: il segreto sta nel taglio degli ortaggi, le cui fette dovranno risultare sottilissime, e nella cottura ad una temperatura molto alta, da sorvegliare con attenzione. Decisamente più digeribili rispetto alle chips cotte in padella, versione alla quale potreste ricorrere per ottenere delle patatine fritte croccanti fatte in casa, sono economiche ma invitanti: assaggiata la prima non potrete fare a meno di finirle tutte. Tra le ricette con le patate questa è adatta a grandi e bambini.

    Ingredienti

    Ingredienti Chips di patate per quattro persone

    • olio di semi qb
    • sale e pepe qb

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Chips di patate

    Scegliete delle patate sane e sode, prive di imperfezioni.

    Lavatele bene sotto il getto dell’acqua corrente fredda per eliminare gli eventuali residui di terra.

    Asciugatele con cura con un canovaccio pulito e trasferitele su un tagliere ampio.

    Con un pelapatate eliminate la buccia, quindi passate al taglio delle stesse.

    Affettatele a fettine sottilissime con un coltello o con una mandolina. Dovranno risultare dello stesso spessore per favorire una cottura uniforme.

    Adesso tamponatele benissimo con della carta assorbente da cucina su ambo i lati.

    Disponetele sulla placca del forno rivestita di carta forno distanziandole bene in modo da non sovrapporle.

    Spennellatele con l’olio di semi con l’aiuto di un pennello in maniera uniforme. Regolate di sale e pepe.

    Accendete il forno ed impostate la temperatura a 200°C quindi, una volta ben caldo, inserite la placca al suo interno.

    Fate cuocere le patate per 10 minuti, quindi giratele dall’altro lato e proseguite per altri 10.

    Una volta dorate e croccanti tiratele fuori dal forno.

    Insaporitele con dell’origano quindi servitele non appena tiepide o fredde.

    Varianti

    Per preparare le chips di patate al microonde non dovrete fare altro che distribuirle su un piatto adatto a tale cottura ed impostare 800 Watt per circa 4 minuti: controllate che siano diventate dorate, altrimenti continuate per qualche altro secondo.

    Una variante originale è rappresentata dalle chips di patate viola al forno: in questo caso non dovrete fare altro che procurarvi tale varietà di ortaggio, quindi procedere come sopra. Ricche di antiossidanti, non sono facilmente reperibili, ma nel caso in cui riusciate nell’impresa non fatevele scappare.

    Stesso discorso vale per le chips di patate dolci: in questo caso potrete aromatizzarle con curcuma e curry o con del timo e della cannella.

    Consigli

    In quanto al tipo di patate da utilizzare, preferite quelle nuove, a pasta bianca o gialla, povere di amido e capaci di regalare una particolare croccantezza.

    Potrete, infine, decidere di diversificarne il condimento spolverandone una parte con del peperoncino in polvere, altre con della paparika, altre ancora con il rosmarino o con la salvia tritata.

    VOTA:
    4.5/5 su 2 voti